- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Ferrovia Marsala/Aeroporto. Ovvero, come pensare di buttare soldi dalla finestra

Tipologia treno in uso rete Marsala / Trapani / Palermo – Costruzione anno 1954

Apprendiamo  che l’amministrazione Grillo intende portare avanti un progetto, che pensiamo sia folle, di realizzare una linea tra l’attuale stazione FS di Marsala con l’Aeroporto di Trapani.
Il finanziamento secondo l’amministrazione,  dovrebbe essere garantito dai fondi del PNNR.

Ancora una volta la politica cittadina dimostra di non avere le idee chiare sulle reali esigenze della città perché pensare di buttare fuori dalla finestra soldi per un’opera che non servirebbe a nessuno e che sarebbe la solita cattedrale nel deserto, sarebbe in tutta evidenza un colossale spreco di denaro pubblico.
Il trasporto ferroviario in Sicilia è ancora quello dell’inizio del secondo XX e la priorità non è quella di realizzare un’operetta da intestarsi, ma di spingere la Regione e lo Stato a progettare la linea ferrovia Marsala/Trapani – Palermo, vera priorità 1 per i cittadini.
A nessuno interessa la Marsala / Birgi, mentre è prioritario per i pendolari marsalesi, e non solo,  poter disporre di un servizio ferroviario efficiente e veloce per raggiungere giornalmente Palermo.
Oggi, da Marsala a Palermo, via Mazara del Vallo / Castelvetrano / Alcamo,  il tempo di percorrenza del treno è mediamente di cinque ore per coprire una distanza di appena 110 km.
Il Sindaco e l’Amministrazione pensino allo sviluppo della città nell’interesse dei cittadini e nel segno del reale rinnovamento delle infrastrutture piuttosto che intestarsi progetti inutili o utili solo alla propaganda.
Con progetti di questo tipo il PNNR rischia di essere il più grande spreco di denaro pubblico della storia.

Ms