- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

COVID-19. La Germania stanzia 500 miliardi di euro mentre l’Italia balbetta con 25

In una situazione di gran lunga più grave di quella tedesca, il governo italiano stanzia la ridicola somma di 25 miliardi per contenere il rapporto deficit PIL entro il 3% quando appare chiaro al mondo che l’economia ha bisogno di ingente stanziamenti pari o superiori a quelli tedeschi.   
Eccola la risposta tedesca all’inconcludente governo italiano. Dalla Germania arriva fresca di giornata che il governo tedesco ha messo sul piatto della bilancia per combattere gli effetti del COVID-19 sull’economia, uno stanziamento di 500 miliardi di euro.
Non fa impressione certo l’entità dello stanziamento tedesco, fa invece impressione la pochezza del governo italiano che, con una situazione attualmente molto più grave di quella tedesca, ha stanziato la ridicola somma di 25 miliardi.
La risposta tedesca al COVID-19 ci dice chiaramente che non è tanto l’Europa il problema, ma l’inconsistente classe politica italiana incapace di tutelare gli interessi nazionali.
I tedeschi hanno detto chiaro e tondo a tutti che dell’Europa se ne infischiano. Loro sono tedeschi, pensano alla Germania e ai cittadini tedeschi.
L’Italia ? Lasciamo perdere. Quando arriverà, e arriverà, il conto salato da pagare, ci accorgeremo che questa politica e questo governo avrà portato l’Italia al collasso economico e sociale.
Michele Santoro