- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

GIUSTIZIA.  Bonafede inciampa sul reato colposo e sul “dolo” . L’ordine degli Avvocati di Palermo chiede le dimissioni

L’Ordine degli Avvocati di Palermo chiede le dimissioni Il ministro Bonafede questa volta è scivolato di brutto sul diritto. Durante la trasmissione condotta da Bruna Vespa, cercando di chiarire l’importanza della sua riforma sulla giustizia, ha affermato che “: “quando il reato non si riesce a dimostrare il dolo e quindi diventa un reato colposo ha termini di prescrizione molto più bassi”.

Secondo l’Ordine degli Avvocati di Palermo, le dichiarazioni del Ministro, peraltro pronunciate durante di una trasmissione televisiva nel tentativo di spiegare l’importanza della sua riforma,  “sono del tutto errate dal punto di vista tecnico-giuridico” .

L’Ordine degli Avvocati  di Palermo ritiene che  : “Dichiarazioni del genere ingenerano pericolosa confusione nell’opinione pubblica e l’avvocatura nutre il fondato timore che le riforme delle regole processuali e sostanziali, in ambito civile e penale, attualmente in discussione, siano basate sulla errata percezione e conoscenza degli istituti giuridici”.

Parole chiarire che non lasciano dubbi. Bonafede si deve dimettere.