- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Sea Watch 3. Ministro Toninelli, perchè la GC non ha accostato e abbordato la nave invece di scortarla?

Caro Ministro, la domanda è lecita visto che da ieri sera molti politici, in verità più di sinistra, e taluni commentatori televisivi, continuano a ripetere che mentre si fa tanto clamore per la nave comandata dalla signorina tedesca, a Lampedusa sbarcano in continuazione clandestini con barchini che non potrebbero navigare per oltre 3 MN.
Come è stato documentato, il sistema si basa su trasporti con navi “madre” pertanto anche se non utilizzano il GPS come è d’obbligo, sono comunque navi che possono essere intercettate se ci fosse un servizio di pattugliamento idoneo da parte della Guardia Costiera.
Quindi viene da chiedersi di quanti uomini e mezzi dispone la Guardia Costiera di Lampedusa e come mai, considerati i continui sbarchi, Ella non abbia preso in considerazione di aumentare il numero degli uomini e dei mezzi e implementato il servizio di controllo e tutela dei confini sud italiani.
Non crede che sia sua precisa responsabilità rispondere ?
Ieri abbiamo visto le piccole motovedette della Guardia di Finanza “scortare”, come riferivano i commentatori, la Sea Watch 3.
Ebbene, le richiediamo. Come è possibile che la Guardia Costiera non abbia impedito alla nave di violare i confini italiani ?
Come mai invece di “seguire” la nave straniera la Guardia di Finanza non l’abbia accostata e abbordata ?
E se queste due operazioni non state effettuate, come mai la Guardia Costiera non ha impedito la violazione delle acque territoriali mettendo la propria murata davanti alla prua della nave Sea Watch 3 così da obbligarla ad una virata a meno di una “volontaria” azione di collisione del capitano della nave straniera?
Ministro, sono semplici domande a cui lei deve dare risposta e ove non ne fosse capace, dovrebbe semplicemente ammettere le sue precise responsabilità e dimettersi.

Michele Santoro