- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Sea Watch 3. Una trentenne sfida l’Italia. Siamo alla frutta ! Ministro Toninelli, si dimetta.

Incredibile, una trentenne sfida l’Italia e viola le acque nazionali infischiandosene del divieto imposto dal governo italiano. Se si permette di far sbarcare chi è a bordo e non si arresta il comandante e l’equipaggio, l’Italia avrà detto al mondo che la sua sovranità è solo fittizia e chiunque, trentenni o ventenni, possono infischiarsene dei divieti e delle leggi italiane. 
Una signorina o signora poco più che trentenne, comunica via twitter che infrangerà il divieto, e la Guardia Costiera cosa ha fatto per impedire che la Sea Watch 3 arrivasse alle porte di Lampedusa?
La domanda che si pone al Ministro Toninelli è: quali azioni di dissuazione sarebbero stati messi in atto dalla Guarda Costiere italiana per impedire che si commettesse un reato e la palese violazione dei confini ?
Come è stato possibile che una barchetta, comandata (?) da una trentenne, abbia potuto violare le acque territoriali e che sia arrivata fino a Lampedusa ?
Ministro, lei è il responsabile della Guardia Costiere, si assuma le sue responsabilità e si dimetta.