- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Gerusalemme. Intesa russo israeliana. Mosca garantisce rispetto della linea del cessate il fuoco da parte della Siria sul Golan

Secondo quando riferisce l’Ambasciatore israeliano in Russia, Gary Koren, la Russia e lo stato ebraico hanno raggiunto una intesa per evitare che la Siria attraversi la linea del cessate il fuoco nel Golan lunga 235.

Gli accordi con la Siria risalenti al 1974, secondo Koren, al momento reggono e si augura che così sarà anche per il futuro.

Conferma da parte russa attraverso un lancio di agenzia della TASS, notoriamente la voce del governo russo. Koren ha incontrato i giornalisti russi a Stavropol, cittadina che si estende sull’altopiano omonimo ai margini settentrionali del Caucaso e ha rilasciato una dichiarazione in tal senso, insistendo sul ritiro delle truppe iraniane dalla Siria “secondo gli accordi la Russia si è impegnata a garantire, che l’esercito siriano non attraverserà il linea di cessate il fuoco istituita in base all’accordo del 1974” .

Il PM Netanyahu, nel corso della sua visita a Mosca ha detto di essere preoccupato di una possibile violazione della linea del cessate fuoco da parte di forze iraniane e sciite.

Assad, l’Iran con il protettorato Hezbollah e gli sciiti, sono avvisati.