- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Rifiuti a Marsala. Nell’emergenza si scoprono numeri ballerini. Indifferenziata annua : 27.375 ton o 4732 ?

indiff [1]Durante la discussione del nuovo piano rifiuti voluto dall’attuale amministrazione e fortemente sponsorizzato da Agostino Licari, vice sindaco e da alcuni consiglieri quali in particolare Linda Licari,, avvenuto in consiglio comunale aperto, il presidente Sturiano nel suo intervento dichiarò che “qui stiamo approvando qualcosa di falso”.

Non è stato chiarito a cosa si riferisse ma l’affermazione stranamente passò sotto silenzio dall’opposizione e ovviamente, dalla maggioranza.

Tutto dimenticato, oggi siamo in emergenza.  La colpa è sempre di quelli che hanno amministrato prima, mai di quelli che amministrano oggi.

Leggiamo da un comunicato del sindaco di Marsala, che la produzione media di rifiuto non riciclabile è di circa 70/80 tonnellate “Da ieri, e forse per alcuni giorni, per organizzazione interna della SRR, ne potrà scaricare 62 tonnellate circa, a fronte delle 70/80 prodotte quotidianamente in questo periodo sull’intero territorio” .

A parte il fatto che ci pare che il sindaco ha dati poco chiari poiché indica la produzione giornaliera in 70/80 ton giorno. Una differenza non da poco considerando in costi di conferimento e trasporto …

Ma i dati forniti dal sindaco ci hanno riportato alle dichiarazioni di Sturiano perché sono completamente diversi di quelli forniti dalla società Esper nel suo voluminoso, quanto lacunoso, fascicolo/progetto presentato.

Il sindaco parla di una media di 70/80 ton. giorno di indifferenziata . Dato che moltiplicato per 365 fa 27.375 tonnellate annue con una media giornaliera di media 75 t giorno.

grafico rifiuti [2]Dal grafico della società Esper leggiamo che l’indifferenziata nel 2015 è stata (dato ufficiale vds grafico)  pari a 4.732.748 Kg pari 47.732,75 tonn annue che fanno 12 tonn giorno.

Sempre leggendo il dato Esper (che pensiamo sia desunto da dati del Comune) , il dato di massima produzione (quasi il doppio della media) avviene nel mese di Agosto.

Di conseguenza se i numeri  non sono opinione, in questo periodo Marsala stiano producendo 12 ton giorno che nel mese di Agosto diventano 18.

Ed allora la domanda sorge spontanea perché se il dato comunicato dal sindaco è corretto, apparrebbe evidente che i dati forniti da Esper sarebbero di  molto sottostimati rispetto ai dati che risulterebbero ufficiali: chi ha fornito il dato al sindaco ? Quanto rifiuto indifferenziato produce Marsala in un anno ?

Noi qualche anno fa scrivemmo che i bilici partivano da Marsala senza “pesa” malgrado il punto di riferimento Aimeri vicino al Canile Municipale, disponga di una pesa pubblica.

Scrivemmo allora perché i bilici partivano senza essere preventivamente pesati. Non ci è stata mai data risposta.
Alla luce dei numeri di oggi, pensiamo che la Commissione Accesso agli atti dovrebbe cercare di capire effettivamente come stanno le cose perché i dati si differenziano di tanto, e tanto fa tanto costo in più per i cittadini.