- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Discorso di fine anno. Il Professore Mattarella ci spiegherà l’essenza del significato “coerenza” e della sovranità popolare

Grande attesa per il primo di scorso del professore agli italiani. L’attesa è palpabile perché finalmente, l’ex professore e ex giudice della Corte Costituzionale, ci spiegherà, forse, il vero significato della coerenza.

Ci spiegherà, forse, come è possibile che chi da giudice dell’Alta Corte ha dichiarato incostituzionale la legge elettorale che ha eletto questo parlamento (“p” rigorosamente minuscola), al momento in cui viene eletto all’alta carica di presidente della repubblica italica, possa accettare l’incarico senza poi mettere in atto quegli atti costituzionali per dare la parola agli italiani, già scippati dal suo predecessore del diritto di eleggere un governo democraticamente eletto .

Ci spiegherà, forse, il professor Mattarella, cosa significa “coerenza” e soprattutto ci spiegherà perché se la sovranità è popolare la casta si auto elegge e si perpetua all’infinito.

Ci spiegherà, forse, come mai l’Italia democratica che ha una Costituzione giovane e snella, sia lentamente scivolata verso una nuova forma di dittatura monarchica neo fascista, molto più pesante ed opprimente del fascismo e della monarchia sabauda.

Infine, da ex giudice dell’Alta Corte, desidereremmo che ci spiegasse, come mai da tempo la Corte Costituzionale appare come una vera e propria casta di nominati politici. Ci spiegherà, forse, come mai la Corte Costituzionale sembra aver perso quella retta strada e quel ruolo  indicati nella Costituzione.

Michele Santoro

Articoli correlati:

http://www.osservatorio-sicilia.it/2015/09/09/lettera-aperta-al-prof-sergio-mattarella-se-questa-e-litalia-meglio-emigrare/ [1]

http://www.osservatorio-sicilia.it/2015/02/03/presidente-mattarella-i-siciliani-e-lo-statuto-attendono-giustizia/ [2]

http://www.osservatorio-sicilia.it/2015/03/24/prof-mattarella-per-coerenza-con-il-suo-passato-costituzionale-avrebbe-dovuto-sciogliere-le-camere-e-dimettersi-%E2%80%A6/ [3]