- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

L’Italietta di Renzi schiaffeggiata dalla Francia che l’esclude dal vertice dei ministri degli esteri

Ma si, Renzi può cantare la sua canzone in Italia, può andare in giro per il mondo in incontri bilaterali probabilmente chiesti dall’Italia , ma dove conta, cioè dove si decidono le cose del mondo, Renzi la sua canzone non la può cantare.

A  Parigi, il 24 settembre scorso, il tedesco Frank-Walter Steinmeier, il britannico Philip Hammond e Federica Mogherini, Alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, si sono riuniti su invito del ministro degli esteri francese  Laurent Fabius.

Ovviamente si è parlato di Iran, Siria e  Libia.

Cose che interessano l’Italia in prima linea ma il ministro italiano, o meglio, il governo italiano non è stato invitato all’incontro.

Un consesso importante da cui l’Italia è stata tenuta rigorosamente fuori la porta.

Un’altra sberla internazionale che la dice lunga sulla considerazione che hanno all’estero dell’Italia.