- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Marsala muore e il consiglio Comunale pensa alla nave di Marausa . …

E si, davvero poca cosa questa assise comunale che in un momento di grave crisi economica e di decadimento della città non ha altro che pensare, forse perché alla fine non fa male a nessuno, alla nave romana da portare da Marausa al Museo cittadino. E che sia fumo negli occhi il prodotto del Consiglio lo si deduce dagli interventi di vari consiglieri. Giovanni Sinacori dice che (“occorre in aula uno scambio di idee tra chi amministra e il Consiglio”) , Arturo Galfano, ha dichiarato “di rimanere ancora in maggioranza malgrado il malessere derivante dal metodo usato dal Sindaco per la nomina dell’Assessore alle Attività Produttive, imponendo ai partiti alleati di accettare un suo ‘amico’ senza mai comunicare il nome”. Nel ribadire che avrebbe preferito che il neo assessore Barraco, nella precedente seduta consiliare, si qualificasse come tale, Galfano ha richiesto all’Assessore ai Lavori Pubblici di mettere i cosiddetti “occhi di gatto” per segnalare il pericolo dei nuovi marciapiede installati in Piazza Inam e lungo la via Mazzini per abbattere le barriere architettoniche. Tanti i problemi affrontati e sollevati in aula. Il consigliere Aldo Rodriquez ha sollecitato i tempi di partenza del servizio “diretta streaming” per le sedute consiliari; la nomina della nuova Consulta dello Sport; l’applicazione di pesanti penali nei confronti dell’Aimeri che non garantisce il servizio come da contratto. Il consigliere Giovanni Sinacori ha chiesto cosa sta facendo l’A. C. per migliorare la pulizia della città, per la questione Airgest-Ryanair e per un rilancio dello scalo aeroportuale di Birgi ed infine come il sindaco intenda ottemperare all’impegno preso in campagna elettorale di dimezzarsi l’indennità di carica o facendolo a titolo personale, sul suo compenso, oppure con un provvedimento amministrativo che si ripercuoterà sugli assessori e i consiglieri. Il consigliere Giusi Piccione ha chiesto cosa l’Amministrazione intende fare per l’Ospedale, dove si registrano quotidianamente lunghe attese al Pronto Soccorso e dove mancano medici e personale infermieristico, e, più in generale, quali sono le strategie che intende percorrere la Giunta Di Girolamo Il consigliere Walter Alagna ha sottolineato come in città le politiche di sviluppo passano da Aeroporto, Porto e Ferrovia, ma che questa Amministrazione non ha ancora dimostrato di avere le idee chiare. Infine, il consigliere Pino Milazzo ha segnalato caduta di calcinacci all’interno della Cappella dei Caduti, auspicando un coinvolgimento del Consiglio in scelte importanti come quella del rilancio dell’aeroporto di Birgi; mentre Michele Gandolfo ha chiesto una seduta di Consiglio da dedicare all’aeroporto e s’è detto rammaricato del fatto che la Città, per il carente servizio reso dalla Ditta Aimeri, sia apparsa in estate sporca agli occhi dei turisti e visitatori. Il consigliere Rosanna Genna ha chiesto cosa vuole fare la Giunta per i meno abbienti, quali somme intende inserire in bilancio per i contributi economici e se è stata firmata la convenzione per la Casa di Riposo ‘Giovanni XXIII’; mentre il consigliere Daniele Nuccio ha preannunciato il deposito di alcuni atti di indirizzo sull’avvio dell’iter procedurale per l’acquisizione dei Capannoni Nervi e dell’area dell’ex Aeronautica di contrada Giunchi, dell’ex carcere di Piazza Castello, del trasferimento del Commerciale Garibaldi nei locali del Tribunale, e della costituzione della Consulta delle minoranze etniche e della istituzione della figura del consigliere aggiunto. Insomma, tante critiche ma nessuno ha sollevato il problema del PRG, quello relativo al Porto, alla questione, spinosa, dei distributori di carburanti, Nessuno che si sia levato per chiedere cosa stesse facendo la tutela del territorio per evitare il ripetersi di allagamenti come l’ultimo inverno. Insomma, critichette, ma niente di sostanzioso… Però porteremo la nave romana al museo … mica bau bau micio micio … E se Marsala muore, sporca, con strada indecenti, con il traffico in tilt, etc etc … che vuoi che sia.