- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Marsala. Bando Scuolabus … niente di nuovo e stesse stranezze dei precedenti

Pubblicato dopo tante traversie, il bando di gara per il servizio di scuolabus per gli anni scolastici 2014/2016 con opzione del 20116/2017 (?).

Da una breve lettura del conto economico confrontato con il CSA ci ritroviamo con le stesse problematiche con l’aggiunta di altre prescrizioni e costi non chiari.

Innanzi tutto il costo del personale viene conteggiato a euro 19,97 per il personale, circa 3 euro in più del precedente bando triennale senza alcuna specificazione circa i motivi dell’aumento.

Viene indicato che i costi del carburante per servizi extra scolastici, computati a parte in contradditorio (?) vengono però inseriti nella base d’asta.

Domande:

1)      se è stato richiesto a Dimensione Uomo 2000 di Alcamo un ribasso del 5% (non accettato) che ha causato la rescissione del contratto, come mai ora ci troviamo a un importo del costo del personale che supera di gran lunga il costo del precedente contratto ?

2)      se il costo del carburante per i servizi extra scolastici va corrisposto a parte ed in contradditorio (?), come mai è indicato nel computo a base d’asta ?

3)      E poi, cosa vuol dire contradditorio ? Non sicuramente dietro calcolo del consumo in base ai chilometri percorsi.

4)      Se nel capitolato speciale d’appalto viene prescritto che la ditta appaltatrice dovrò fornire gratuitamente tre scuolabus, PERCHE’ mai si riconosce alla stessa un importo mensile 1.000 euro complessivo per il primo step (gennaio 2014 – Giugno 2015) ?

E’ probabile che oggi come sempre non avremo risposta di queste anomali in un bando di gara “europeo” .

Ci auguriamo però, che il Commissario Straordinario Giovanni Bologna, o i Consiglieri che si accingono a varare il bilancio comunale,  si facciano le stesse domande ed ottengano risposta dal Direttore di Marsala Schola,  Dr. Nicola Fiocca.