- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Mazara del Vallo. I lavoratori di Belice Ambiente in stato di agitazione

Carenza di igiene e di sicurezza nei mezzi in dotazione ai lavoratori dell’Ato Belice Ambiente Spa che svolgono la raccolta dei rifiuti nel comune di Mazara del Vallo.

A denunciare la grave situazione in cui versano i mezzi dell’Ato Tp2- attualmente in liquidazione in vista della trasformazione in Srr “Trapani provincia sud” –  è la Funzione pubblica Cgil di Trapani che ha proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori che attendono anche il pagamento delle ultime due mensilità e degli stipendi dei mesi di luglio, agosto, settembre, della 13esima e 14esima mensilità del 2013 e il Tfr che non viene versato dal 2008.

“Le difficoltà economiche della Belice Ambiente – ha detto il segretario provinciale della Fp Cgil Vincenzo Milazzo – sembrano essere molto serie ma questo non può determinare il venir meno delle condizioni di sicurezza e di igiene sul luogo di lavoro che vanno comunque rispettate e di cui chiediamo l’immediato ripristino”.