- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Trapani. Il Sindaco Damiano: dal Consiglio Comunale atti di gravissima irresponsabilità

Durissima presa di posizione del Sindaco di Trapani, Vito Damiano, nei confronti del Consiglio Comunale.

Damiano con una nota stampa dichiara “Rilevo ancora che in Consiglio si continuano a compiere gravissimi atti di irresponsabilità civica da parte di alcuni consiglieri come quelli che hanno aperto la seduta odierna.

Da oggi il Consiglio, o meglio, taluni consiglieri non lavoreranno per l’esame responsabile dei provvedimenti presentati o che saranno presentati a breve dall’Amministrazione, relativi alla definizione del regolamento IUC, delle tasse ed aliquote da applicare, del bilancio di previsione 2014, bensì utilizzerà il ruolo e la funzione istituzionali per l’attacco alla stessa Amministrazione e, quindi, al Sindaco.

Passa, quindi, in secondo piano l’interesse collettivo per portare a termine il “progetto politico” di far fuor fuori il Sindaco.

Si potrebbe così interpretare: non siamo riusciti con la preordinata sollevazione popolare né con l’intento di proporre una mozione di sfiducia; probabilmente non ce la faremo con la strumentale azione giudiziaria anonimamente promossa né con l’azione ostruzionistica sollecitata e portata avanti da taluni dirigenti e funzionari comunali.

Facciamolo cadere sulle tasse e sul bilancio, costringendolo a sforare il patto di stabilità, anche se le conseguenze ricadranno sui cittadini che sapremo, con le falsità e le menzogne, facilmente convincere della totale ed esclusiva responsabilità del Sindaco”.

Il Sindaco
Vito Damiano