- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Alcamo. A rischio 402 precari al Comune

Corrono seri rischi i 402 precari in servizio al Comune di Alcamo che non sono stati stabilizzati e a causa della crisi finanziaria dell’ente, potrebbero non avere rinnovati i contratti in scadenza al 31 dicembre di quest’anno. Ad accendere i riflettori su questa vicenda, è Marco Corrao, componente della segreteria della Cisl Fp Palermo Trapani che insieme a Enzo Milazzo segretario provinciale Fp Cgil Trapani e a insieme Giorgio Macaddino, segretario provinciale Uil Fpl Trapani,  ha scritto una nota in merito al sindaco del comune del trapanese, Sebastiano Bonventre, chiedendo che si convochino immediatamente le sigle sindacali per pianificare percorsi di tutela occupazionale per questi lavoratori. “Non si può ancora tergiversare – afferma Corrao – serve un atto di responsabilità serio e concreto da parte non solo del sindaco di Alcamo ma anche della Regione siciliana. E’ inammissibile che si resti inermi di fronte al pericolo che 402 persone, da decenni risorsa indispensabile e vitale per l’amministrazione cittadina, possano perdere il posto di lavoro, peraltro con gravissimo nocumento nell’erogazione dei servizi comunali”.