- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Marsala. La trovata! Schermi giganti per i mondiali mentre le strade di sono piena di buchi !

Da sempre sentiamo “grandi” amministratori parlare di sana amministrazione di un ente pubblico come fa un buon padre di famiglia.
Sani principi che spesso si infrangono con la dura realtà delle amministrazioni che non lesino di interventi e manifestazioni discutibili specie in un tempo, come quello attuale, di profonda crisi economica e con le tasse, specie quelle locali, ai massimi livelli.A Marsala, è cosa nota e visibile, le strade comunali sono per lo più in pessime condizioni, ma il consigliere comunale Luigia Ingrassia, in vista dei prossimi campionati Mondiali di calcio che si svolgeranno in Brasile, “al fine di promuovere momenti di aggregazione e di socializzazione” invita l’Amministrazione Comunale a provvedere all’installazione di schermi giganti in alcune Piazze della Città.

Continua il consigliere, suggerendo di inserire, nella programmazione dell’Estate Marsalese, le “Notti Azzurre” prevedendo l’apertura delle attività commerciali coinvolgendole nella realizzazione di menù tipici o vetrine inneggiando i colori della Nazionale Azzurra e programmare una premiazione dell’iniziativa più originale e particolare.

A questo punto se il fine è quello è quello di incentivare le attività commerciali, come fanno in tutte le città del mondo, perché mai deve intervenire l’amministrazione trattandosi di avvenimento non istituzionale ?
Se maxi schermo deve esserci, gentile consigliere, suggerisca che il costo sia a totale carico dei commercianti e non della collettività.
Consigliere Ingrassia, non pensa che sia meglio utilizzare le finanze pubbliche per sistemare le strade ?