- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Trasparenza … il Comune di Marsala è tornato al passato. AAAA trasparenza cercasi …

images (3) [1]L’Art. 1 del Dlgvo 33 del 13 Marzo 2013, prevede ….” 1. La  trasparenza  e’  intesa  come  accessibilita’  totale delle informazioni concernenti  l’organizzazione   e   l’attivita’   delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire  forme  diffuse  di controllo  sul   perseguimento   delle   funzioni   istituzionali   e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.

La trasparenza, nel rispetto delle disposizioni  in  materia  di segreto di Stato, di segreto d’ufficio, di segreto  statistico  e  di protezione dei dati  personali,  concorre  ad  attuare  il  principiodemocratico  e  i  principi   costituzionali   di   eguaglianza,   diimparzialita’,  buon   andamento,   responsabilita’,   efficacia   ed efficienza nell’utilizzo di risorse pubbliche, integrita’  e  lealta’ nel servizio alla nazione.  Essa  e’  condizione  di  garanzia  delle liberta’  individuali  e  collettive,  nonche’  dei  diritti  civili, politici e sociali, integra il diritto ad una buona amministrazione e concorre  alla  realizzazione  di  una  amministrazione  aperta,   al servizio del cittadino.”

dal sito del Governo italiano. Pubblicazione on line e rispetto della privacy

Le regole sulla privacy dettate nel Decreto Legislativo n.196 del 2003 che garantiscono il diritto alla tutela dei dati personali sono valide e debbono essere rispettate anche per i siti web (per es. dagli atti pubblicati vanno omessi i dati sensibili ossia quei dati personali idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonche’ i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale). Con la delibera n.17 del 19 aprile 2007 Allegato1 [2] – Internet: sui siti di comuni e province trasparenza, ma con dati personali indispensabili – Allegato 1: Linee guida in materia di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione di atti e documenti di enti locali – il garante della privacy consente la diffusione di dati personali per finalità di trasparenza e di comunicazione  nelle pubbliche Amministrazioni ma sempre nel rispetto dei principi di pertinenza, non eccedenza e indispensabilita’ dei dati da pubblicare su internet e pone nuovamente cautele e limiti di fronte alla pubblicazione di dati sensibili che inoltre, come è indicato nell’art.34 del d.lgs. n.196 del 2003, richiedono l’adozione di misure di sicurezza per garantire il trattamento dei dati con strumenti elettronici.

A Marsala invece ….

“Ai sensi del regolamento sul funzionamento dell’Albo Pretorio on line, scaduto il periodo di pubblicazione previsto in base alla normativa vigente, la visione e la richiesta di atti dovrà essere fatta alla segreteria generale dell’Ente”.

E’ l’avvertimento che si può leggere sulla pagina iniziale dell’Albo Pretorio cittadino.

La conseguenza è che scaduti i termini di legge nessun atto si può visionare perché ogni ricerca, malgrado ci sia (probabilmente bloccata dall’ente) la predisposizione operativa di ricerca, nessun atto viene evidenziato.

Il risultato di questa situazione è che al Comune di Marsalala trasparenza amministrativa degli atti è praticamente stata cancellata.

Per un breve periodo di tempo è stato possibile ricerca e prendere visione come in passato, delle delibere di giunta, degli atti del Consiglio e delle determine dirigenziali e del sindaco, oltre che di bandi di gara e altro.

Ora, scopriamo, e dal Comune ce ne hanno dato conferma, che scaduti i termini di legge, anche quegli atti che fino a qualche tempo fa era possibile visionare in qualsiasi momento, rimangono oscurati.

Un bel passo avanti non c’è che dire verso quella trasparenza amministrativa da tutti i politici invocata e prevista dalla legge … !

Abbiamo voluto verificare altri comuni, e in tutti quelli visionati, compreso Palermo, gli atti dell’Amministrazione, Delibere di Giunta Comunale, determinazioni Sindacali e dirigenziali e ordinanze del traffico, sono visibili sempre in qualsiasi momento.

Signor Sindaco, è stata una sua decisione, o semplicemente un errore del web master ?