- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Ambiente. In dirittura d’arrivo iter istitutivo Parco dei Monti Sicani

E’ in dirittura d’arrivo la procedura tecnico-amministrativa dell’assessorato regionale del Territorio e dell’Ambiente per la re-istituzione del Parco dei Monti Sicani, che interessa dodici comuni (6 della provincia di Agrigento e 6 di Palermo). Due le sedi individuate: Bivona e Palazzo Adriano.

Il Comitato Regionale per la Protezione del Patrimonio Naturale (CRPPN) sta infatti concludendo l’esame delle osservazioni alla zonizzazione del Parco e al relativo regolamento, dopo le osservazioni del Consiglio di Giustizia amministrativa.

“Il Parco naturale e il relativo Ente di gestione – dichiara l’assessore regionale per il Territorio e l’Ambiente, Sebastiano Di Betta – e’ previsto dalla legge regionale 6/2009, proposta e portata a buon fine anche grazie contributo del parlamentare e sindaco di Bivona, Giovanni Panepinto”.

“L’istituzione del Parco – continua l’assessore – produrra’ numerosi benefici al territorio, e consentira’ una piu’ efficace tutela dei beni ambientali e culturali. Si potranno cosi’ ancor meglio dispiegare le potenzialita’ di sviluppo di quei territori, sia in termini turistici che di pregiate produzioni agricole e della filiera lattiero-casearia”.

“Entro l’estate – spiega il dirigente generale del dipartimento dell’Ambiente Giovanni Arnone – concluderemo tutti i passaggi burocratici per l’istituzione del quinto importantissimo Parco regionale, che porta a valorizzare uno straordinario patrimonio naturalistico che va da Cammarata a Sambuca di Sicilia”.