- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Canottieri Marsala … Abusivismo costiero “d’elitè”

E si, nel gran calderone dell’abusivismo edilizio costiero sembra proprio che la Società Canottieri di Marsala, l’esclusivo “club” marsalese che conta tra i suoi associati appartenenti alla società economica, finanziaria, politica e istituzionale, non sia immune dal “male” oscuro che ha colpito negli ultimi decenni, politici, funzionari, magistrati, forze dell’ordine, etc.   

Dalla comparazione dell’aerofotogrammetria “ufficiale” realizzata da una società specializzata per conto della Regione Siciliana, si nota che nel 1978

fermo immagine 1978 [1]
fermo immagine 1978

la Società Canottieri  aveva alcuni piccoli edifici mentre nel 2011 (foto Google hearth) , si possono notare grandi strutture che secondo le disposizioni di legge  non potrebbero esistere.

2011 [2]
2011

Oltre alle foto, noi dell’Osservatorio Sicilia non abbiamo nulla da aggiungere, ma poiché riteniamo che la Società Canottieri non abbia alcuna “esenzione” alle leggi, ci auguriamo che il Sindaco di Marsala , che è socio della Società e della quale è stato anche presidente fino al 2008 …,  ci faccia sapere se mai alla Società in questione è stato contestata la realizzazione di queste strutture in difformità alle norme di salvaguardai della costa che vietano la realizzazione di strutture all’interno della fascia di 150 metri dalla battigia … e se è stato mai imposto l’abbattimento di tali strutture !

In caso contrario, si chiede al Sindaco di Marsala di voler dire ai cittadini della sua città come e quando intende intervenire, perché l’inazione verso questo “club” esclusivo di cui lui fa parte, potrebbe ingenerare sospetti ed illazioni di favoritismi verso una società di cui egli stesso ne è socio e ne è stato anche presidente.

E mentre si stanno demolendo le prime case abusive non sarebbe certo un bel messaggio.