- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Alcamo. “Carnevale … e oltre” Settima edizione

LOGO CARNEVALE [1]Il Volgare siciliano si attribuisce fama superiore a tutti gli altri, per questa ragione: che tutto quanto gli italiani producono in fatto di poesia si chiama siciliano.”  Dante AlighieriParte da Alcamo la settima edizione di “Carnevale… e oltre” Spettacolo Spettacolare. Quest’anno, il più fantasioso e stupefacente road show, sarà dedicato a Poeti e Dolci d’Italia.

Sarà Peppe Giuffrè, uno dei grandi maestri della cucina siciliana e non solo, a spiegare il background culturale da cui nasce l’invenzione pasticcera che presenterà in prima assoluta ad Alcamo durante l’inaugurazione di “Carnevale…e oltre”, spettacolo spettacolare collegato a Spumanti d’Italia. Che l’evento fosse caratterizzato da un sottofondo culturale di tutto rispetto lo si era capito già da tempo e quest’anno, la settima edizione, non poteva non rappresentare ancora una volta un inno alla cultura e al legame sensuale tra cibo e poesia. Il richiamo a Francois Vatel, grande maestro del Principe di Condè quando in Francia regnava il Re sole, Luigi XIV, sembra essere, in tal senso paradigmatico. “Vatel è stato uno dei più grandi cuochi di ogni tempo (celebrato anche da un film con un’indimenticabile interpretazione di Gerard Depardieu), ci dice Gherard Kneipp ideatore e curatore dell’evento e, Peppe Giuffrè aggiunge che ci ha regalato la famosa ” Crema Chantilly”. Spuma ai petali di rosa, continua Giuffrè, è un omaggio che faccio a questo mio mito e a Ciullo d’Alcamo ( Rosa fresca, aulentissima). Alla base classica aggiungo un’acqua di rosa proveniente dal Magreb. Per dar vita alla spuma, da buon siciliano, aggiungo una crosta leggera e mandorle pestate dopo averle caramellate. Dulcis in fundo un petalo di rosa brinato con dello zucchero semolato.”

Voilà, direbbe Vatel, a noi non resta che gustare la spuma di rosa e alzare i calici per brindare ai Poeti della Scuola Siciliana: Ciullo, Jacopo, Federico ma non è finita qui.

Sarà la musica a fare da sfondo a questa giornata già ricca di stimoli per il nostro immaginario. L’associazione “Amici della Musica”, infatti, durante la serata all’Auditorium Marconi, si esibirà con il concerto del Trio Quartet (pianoforte, fagotto, violino e voce recitante) composto dagli artisti siciliani Camillo Di Liberti, Beatrice Milito, Maria Luisa Aleccia e Alessandra Pipitone. Gli artisti eseguiranno musiche e arie di Piazzolla, Puccini, Shostakovic, Strauss, Webber, Glinka, Satie, Rota, Puccini e Lehar.

La seconda tappa di “Carnevale…e oltre” è fissata per il 14 febbraio presso il Living Restaurant – La Rinascente di via Roma a Palermo; presto i dettagli e le novità.