- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Mario Monti, 72 mila euro al mese, senatore a vita a carico dei cittadini e la monotonia del posto fisso ….

Su questo si è espresso san Monti . Individuando nella ricerca di un posto stabile e duraturo , non solo da parte dei giovani , la fonte primaria dello stress da non-lavoro che affligge l’Italia .

Ovvero…: – “teste di cazzo” che non avete capito niente , volete mettervi in testa che la precarietà (magari malpagata) sarà il faro del vostro avvenire ? Gaudetur igitur ! Godete pertanto , avrebbero quindi scritto i professoroni dei secoli passati ! – Sinceramente , avrei preferito che a rispondere per le rime a questo vero e proprio insulto a chi cerca lavoro fossero già state torme di giovani disoccupati .

Accompagnati da folle di donne , uomini e pure bambini che della assoluta precarietà del futuro lavorativo hanno pure la certezza . Ma , purtroppo , fin oltre un giorno dopo , l’Italia ufficiale ha “compreso”

la bontà della enciclica montiana e quindi si è allineata e coperta .

L’altra , quella popolare e reale , non ha dato alcun segno di vita .

Posso , possiamo (noi “grandetti”) solo sperare che , più in là , qualcuno dia un “buffetto” a Monti . Di gioia , naturalmente !

 

Vincenzo Mannello