- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

A Marsala due “nuovi” assessori. Il Sindaco … completa il quadro per la sua canditura ….

La nomina di due assessori di fine anno, quasi in periodo di liquidazioni, messa in atto dal Sindaco di Marsala Renzo Carini, appare semplicemente una operazione proiettata ad una sua possibile ricandidatura alle prossime elezioni di primavera.

Delle due nomine, quella che non ci stupisce è quella di Monteleone, sempre pronto, specie in questi ultimi mesi, a difendere l’operato del Sindaco contro tutti e contro tutto … anche contro l’ evidenza di fallimenti economici e politici gravi …  

Era logico che alla fine Carini potesse pensare di dargli il panettone natalizio e la possibilità di arrivare a rompere le … uova pasquali !

Per Monteleone quindi una promozione ricambiata con le solite parole di elogio a Carini “ …. Per quanto mi riguarda quest’Amministrazione, con in testa il sindaco, ha lavorato per la nostra comunità, non trascurando nulla…”

Evidentemente i marsalesi vivono in una città diversa di quella ideale (alla Bondi …) che vede Monteleone.

Nel complesso, il mosaico che Carini sta cercando di realizzare, al di là del regalino a Monteleone,  è alquanto vario e a meno di imprevedibili fatti politici (ma a Marsala di politica in senso vero non è che se ne faccia poi tanta …), è difficile che possa reggere alla prova dei fatti in un orbita disegnata intorno allo scomodo pianeta che risponde al nome di Pino Giammarinaro.

Per Carini, malgrado il suo continuo agitarsi per cercare consensi, le nubi che si stagliano all’orizzonte e che  rischiano seriamente di scaricare sul sindaco in carica una valanga d’acqua e detriti, si chiama Giammarinaro e quanti, a vario titolo, si sono avvicinati, per convenienza politica, all’uomo politico di Salemi, per poi abbandonarlo al momento opportuno.

Ma quando non si hanno progetti politici e capacità politica per poterli presentare agli elettori e poi attuarli, tutto fa brodo …. e  c’è necessità, per chi ha non un proprio carisma politico,  legarsi con qualcuno che conta, e Carini sembra aver scelto Giammarinaro.