- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Musharraf. Il ritiro degli americani dall’Afghanistan creerà instabilità nella regione

musharraf [1]Il generale Pervez Musharraf, defenestrato (ndr.: dagli USA) presidente del Pakistan  intervenendo in merito all’annunciato ritiro delle truppe americane ha dichiarato che ciò comporterà una vera e propria lotta tra Islamabad e Nuova Delhi per stabilire chi dovrà essere il paese “influente” sul devastato paese asiatico, con la conseguenza di destabilizzare tutta la regione.
“Penso che sarà molto difficile, molto difficile. Ho la sensazione probabilmente l’instabilità nella regione tornerà ai livelli precedenti al 2001”.

Musharraf, che da buon militare di origine indiana, ex Capo Di Stato Maggiore dell?Esercito, ovvero capo di quel settore dominante del paese, sa bene di cosa parla e pensa che gli americani debbano rimanere in Afghanistan.

Musharraf per dare forza al suo ragionamento, ha ricordato che il Pakistan aveva dato a Karzai la disponibilità per addestrare le truppe afghane ma questi ha preferito rivolgersi all’india.