- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

I siciliani e gli specchietti per le allodole

allodole [1]Ebbene sì, … in questo pseudo-unitario paese che, giusto quest’anno, ha compiuto 150 anni, … una splendida classe politica, che il mondo intero ci invidia, … è quasi riuscita a ridurci … con le chiappe al vento!
Ho detto “è quasi riuscita”, … ma non perdiamoci d’animo, giusto un altro po’ … e ci sarà riuscita …

Aaahhh, … ma che bello! Il solo pensare che noi siciliani abbiamo avuto grande merito in tutto ciò … riempie d’orgoglio!

Non mi stancherò mai di ricordare, … è vero, talvolta mi comporto da presuntuoso, lo riconosco, quasi che il mio dover ripetere le cose fosse davvero necessario, la gente le sa, eccome se le sa, … ad ogni modo, non mi stancherò mai di ricordare come un partito dell’attuale maggioranza, fortemente radicato nei territori del nooord, negli ultimi diciassette anni sia stato al governo di questo pseudo-unitario paese più di chiunque altro!

Quello stesso partito il cui anziano leader, come ultima delle sue invenzioni, ha appena trovato il tempo di parlare di gabbie previdenziali!
A dire il vero, … non è che io ci abbia capito granché …
Io pensavo che, parlando di previdenza, … se pago i contributi per un tot numero di anni, allora mi danno la pensione, … se non pago i contributi, nisba pensione, … non si scappa!

Cosa c’entri che … al nord pagano e prendono quanto al Sud, dove invece non pagano … non l’ho mica capito! Ma tant’é!
Come dicevo testé, noi siciliani dovremmo essere pieni d’orgoglio per aver sempre dato un contributo fondamentale all’altro principale partito di governo, strettissimo alleato, … magari ultimamente con qualche scaramuccia in più ma, si sa, tra amanti è sempre così, … strettissimo alleato, dicevo, del partito dell’anziano leader che ha appena trovato il tempo …

Quindi, un partito fortemente radicato nel nooord, che di noi siciliani e del Sud … se ne fotte un po’, diciamolo pure, … ed un altro partito cui noi abbiamo sempre dato un enorme sostegno!
Lo so, sembra strano, … siamo stati un pilastro portante di un partito che è solidamente alleato con qualcun altro … che di noi, un pochetto, se ne fotte!

Ma queste sono cose più grandi di noi, … questa è alta politica, ragazzi, … cosa vogliamo capirci noi, poveri, sporchi, rozzi ed ignoranti siciliani!
D’altra parte, se tanti politici e politicanti siciliani di rango sono schierati per questo partito … è ovvio, avranno buone ragioni!
Non potrei mai e poi mai pensare che lo facciano esclusivamente per loro interessi, fregandosene della loro terra, … ma scherziamo!?

Mi è capitato di osservare i dati sui trend elettorali, così come interpretati dal barometro politico di Demopolis.

Notavo come i consensi per questo famoso partito, in Sicilia, sarebbero passati dal 46-47% dell’aprile 2008 (su base nazionale si attestavano poco sopra al 37%), al 27-28% di oggi (su base nazionale, al 25% circa).
Parrebbe, … parrebbe, … parrebbe, secondo le stime degli analisti, che una buona fetta di consensi possa essere stata dirottata verso quel neonato (politicamente parlando) movimento che sembri si consideri sicilianista, ma anche meridionalista … e pure autonomista, guidato da un sottosegretario …!

Complessivamente, parrebbe che questa fetta di consensi ammonti al 7% circa.

Tra i tanti commenti che ho letto sulla rete, … commenti di gente comune, lo premetto, gente come me che sicuramente non ne capisce una cicca, … ve ne erano che sostenevano la fantasiosa ipotesi secondo cui questo movimento un po’ sicilianista, un po’ meridionalista, un po’ autonomista, … praticamente, … avete presente un Negroni?, … un terzo di vermouth rosso, un terzo di bitter Campari, un terzo di gin, … sostenevano la fantasiosa ipotesi secondo cui questo movimento sarebbe, in realtà, una costola del grande partito, una sorta di specchietto per le allodole, nato per intercettare i voti dei centristi e di altri movimenti autonomisti e per attrarre a sé almeno parte dei consensi persi dal grande partito … per poi, nella sostanza, … non farglieli perdere!

Ovviamente, questa è fantapolitica, … nu’ babbiamu cch’e cosi seri’ …!
Certo, … se per assurdo così dovesse essere, il grande partito potrebbe di fondo godere, in Sicilia, sempre di un buon 35% di preferenze.

E che ca…!

Devo ammetterlo, non riuscirò mai a nascondere la mia estrazione, diciamo così, di sinistra, … quando mi è capitato di votare, ho di norma optato per liste progressiste, … anche se ciò non mi ha impedito, soprattutto in ambito locale, di scegliere talvolta candidati di diversa estrazione.

E non per vantaggi o tornaconti personali, … non ho mai fatto mistero della mia prolungata adesione ai Radicali (negli anni in cui non avevano alcuna rappresentanza parlamentare) e, oggi, della mia attiva ed appassionata militanza in un partito indipendentista extraparlamentare! E’ vero semmai il contrario, … magari ho forse anche pagato per il mio libero modo di pensare e di agire, … a cominciare dal lavoro …

Dicevo, non per un vantaggio o per un tornaconto personale, quanto perché le mie idee, … eh già, anche io ho delle idee …, non mi hanno impedito di saper giudicare le persone! Che fossero di destra o di sinistra, di centro, di sopra o di sotto!

Ma il grande partito … no, non ci riuscirei, … perdonate la mia sincerità!
Eppure, sono certo che la Sicilia continuerà ad essere uno dei suoi più importanti bacini di voti, … anche se dovesse continuare ad essere stretto alleato di chi, diciamolo pure, della Sicilia sostanzialmente se ne fotte! Un pochetto, quantomeno …

Ma in democrazia comanda, giustamente, la maggioranza …

Sikeloi