- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Carabinieri Siracusa. Bilancio delle attività del 2010

Quello appena trascorso è stato un anno molto intenso per il Comando Provinciale dei Carabinieri di Siracusa, segnato da importanti e significativi risultati sul fronte del contrasto alla criminalità, organizzata e comune, con un consistente incremento del numero degli arresti e delle denunce, lievitato rispetto all’anno precedente.

Particolarmente rilevante è stato l’impegno profuso nel contrasto delle manifestazioni criminali che maggiormente pregiudicano la sicurezza percepita dai cittadini, quali i reati predatori e quelli inerenti il traffico di stupefacenti. Uno sforzo non indifferente è stato rivolto all’attività preventiva a cura delle pattuglie giornalmente impiegate sul territorio e nel corso di servizi straordinari “ a tema” finalizzati al controllo mirato sulle problematiche maggiormente avvertite a livello locale: sicurezza stradale, tutela dell’ambiente, tutela del lavoro, igiene e sicurezza alimentare. 

L’anno 2010 si è concluso con una significativa diminuzione degli omicidi, per i quali ha proceduto l’Arma dei Carabinieri, consumati all’interno dell’ambiente familiare. Due gli episodi di rilievo in cui hanno perso la vita ben tre persone. Il primo, riguardante i due coniugi avolesi, GIUSPINO e RASPONE, che dopo l’ennesima violenta lite familiare si colpivano vicendevolmente con dei coltelli da cucina provocandosi gravi ferite che ne causavano la morte. Poi, la tragedia consumata a Sortino dove Giuseppe CASTIGLIA, dopo un litigio con il padre Salvatore, gli esplodeva contro un intero caricatore della propria pistola. Sempre nell’ambiente familiare si è consumato un altro dramma: a Rosolini, un uomo, dopo aver tentato di strangolare la ex moglie, al culmine dell’ennesima lite, credendola morta, si portava nella vicina campagna, impiccandosi ad un albero; la donna, invece, riusciva a salvarsi spiegando, poi, di essersi finta morta.

Durante l’anno, sono proseguite le indagini riferite a fatti occorsi nell’anno precedente ed in particolare per l’omicidio di GIACONA Salvatore, avvenuto nell’aprile del 2009, i Carabinieri del Nucleo Investigativo hanno assicurato alla giustizia il secondo esecutore materiale del delitto, BATTAGLIA Salvatore. Lo stesso Reparto ha poi riaperto le indagini sull’omicidio di BOLOGNA Salvatore, avvenuto nel 2002, individuandone l’autore in Antonino LINGUANTI.

Particolarmente importante è stato poi l’arresto operato dalla Compagnia di Siracusa in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. di Siracusa, di Sebastiano RAELI, ritenuto il “mostro di Cassibile”. All’uomo, arrestato nel decorso mese di novembre, sono contestati 5 omicidi e 4 tentati omicidi, avvenuti nel territrorio di Cassibile ed Avola dal 1998 al 2009.

Il provvedimento restrittivo, ultimamente confermato anche in sede di riesame, è stato emesso sulla scorta di puntuali elementi indiziari raccolti dagli investigatori, riaprendo e rianalizzando il materiale probatorio raccolto durante le indagini degli efferati delitti compiuti nell’arco temporale indicato. Lo spunto investigativo è stato fornito da un ulteriore tentato omicidio, consumato nel marzo del 2009, in danno di un imprenditore agricolo del luogo. In quella occasione i sospetti furono incentrati sul RAELI che, a seguito di perquisizione locale, venne trovato in possesso di una cartuccia cal. 12, inesplosa, le cui caratteristiche si dimostrarono compatibili con l’arma, il solito fucile cal. 12, utilizzato per gli episodi delittuosi in questione.

 Sul fronte del contrasto alla criminalità organizzata, diverse sono state le operazioni di servizio concluse. Tra quelle più importanti si ricordano:

–          Operazione  “QUO VADIS” della Compagnia di Siracusa, che ha permesso di disarticolare un’associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti ed estorsioni, arrestando 18 persone;

–          Operazione “IL PITTORE” della Compagnia di Noto, che ha permesso di disarticolare  un’associazione dedita allo spaccio di stupefacenti, arrestando 18 persone;

–          Operazione “DRUG CHANNEL” della Compagnia di Augusta, conclusa  con l’arresto di 6 persone per detenzione e spaccio di stupefacenti;  per due di essi, inoltre, erano stati raccolti gravi indizi di colpevolezza in ordine al decesso del giovane melillese VINCI Gaetano, per overdose;

–          Operazione “GORGIA 5” del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo, conclusa con l’arresto di 4 esponenti di spicco del clan NARDO di Lentini, resisi responsabili di un omicidio, due tentati omicidi e varie estorsioni;

–          Operazione “VIDEOPOKER” sempre del Nucleo Investigativo, che permetteva di arrestare 5 persone ritenute collegate a vario titolo con il clan BOTTARO-ATTANASIO di Siracusa, che avevano monopolizzato il settore della gestione degli apparecchi da intrattenimento e da gioco d’azzardo in città, alterandone le schede ed i collegamenti con i Monopoli di Stato, al fine di trarre illeciti guadagni, con truffa in danno dello Stato; nel contesto della stessa attività, la DIA di Catania ha sequestrato i patrimoni degli indagati per un valore di 4 milioni di euro;

–          Operazione “MIRAMARE” della Compagnia di Noto che permetteva di disarticolare un’associazione a delinquere dedita allo spaccio di stupefacenti, arrestando 10 persone.

 Oltre agli arresti su ordinanza a seguito di indagini, l’attività di contrasto è stata particolarmente sostenuta con l’attività preventiva. I numerosi servizi disposti in tutto il territorio provinciale,  soprattutto nei luoghi di abituale ritrovo di consumatori e spacciatori, ha permesso di sorprendere ed arrestare numerosi pusher e segnalare altrettanti consumatori alla Prefettura.

In totale sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio, 170 persone a fronte delle 127 nel 2009 (+ 33,85%) e denunciate in stato di libertà 87, con un aumento esponenziale dei quantitativi di sostanze sequestrate, passate dai 32 kg. del 2009 (già alquanto elevato) a 147 kg. del 2010 (+ 359,37%). Di particolare rilievo nell’azione preventiva è stata la scoperta di numerose piantagioni di canapa indiana (soprattutto nel versante nord della provincia), con il sequestro di 957 piante rispetto alle 289 dell’anno precedente (+231,14 %). In aumento, infine, il numero di persone segnalate in qualità assuntori di stupefacenti, passate dalle 250 del 2009 alle 290 del 2010 ( +16%).

I lusinghieri risultati conseguiti, purtroppo, evidenziano – ancora una volta – come lo spaccio e l’uso delle sostanze stupefacenti è in evidentemente, costante e preoccupante crescita. 

Positivi risultati sono stati ottenuti anche sul fronte del contrasto ai cosiddetti reati predatori. Il numero di rapine consumate è sceso dalle 68 consumate nel 2009 a 62 (- 9,67%). Le persone arrestate sono invece aumentate da 16 del 2009 a 21 (+ 31,25 %), mentre quelle identificate e denunciate in stato di libertà da 5 del 2009 a 13 del 2010 (+ 160 %).

Analoghi risultati possono ricavarsi dall’analisi dei furti. In leggero aumento rispetto all’anno precedente (passati dai 3854 del 2009 ai 4020 del 2010), grazie al costate ed incisivo controllo del territorio, è notevolmente aumentato il numero di quelli scoperti, da 148 a 182 (+ 22.97%). Sono state arrestate ben 127 persone a fronte delle 42 nel 2009 (+202,38%) e denunciate in stato di libertà 146 rispetto alle 141 del 2009 (+ 3,42%).

In leggero aumento i reati estorsivi. A fronte di una maggiore sensibilità da parte delle vittime a denunciare i fatti, quelli consumati sono passati dai 18 casi denunciati nel 2009 ai 22 del 2010  (+16,66%) mentre quelli tentati dai 12 del 2009 ai 17 del 2010. Il totale di casi scoperti, con denuncia dei responsabili, è salito dai 19 dell’anno precedente ai 32 nel 2010 (+68,42%).

Sul fronte della lotta all’immigrazione clandestina, l’attività durante tutto l’anno è stata continuamente sostenuta con il rintraccio e l’espulsione di diversi cittadini extracomunitari irregolari ovvero diretta al controllo di cittadine straniere indirizzate alla prostituzione da parte di connazionali.  Particolare impegno, con positive ricadute, sono state le misure adottate, con il fattivo contributo dell’Arma, al fine di garantire l’accoglienza e la permanenza dei lavoratori stagionali stranieri. In un’area sita presso lo svincolo autostradale di Cassibile, è stata approntata una tendopoli gestita dalla C.R.I. che ha permesso di ospitare mediamente 130 lavoratori al giorno, assicurando loro un posto dove dormire, dove mangiare e dove lavarsi. Tali misure, ribattezzate “Modello Cassibile” hanno ottenuto l’approvazione ed il plauso anche da parte del Prefetto Mario Morcone, Capo del Dipartimento Libertà Civili e dell’Immigrazione, nel corso della visita effettuata il 12 aprile 2010. Quasi azzerato, infine, lo sbarco di clandestini: solamente un caso nell’intero anno.

Desta sempre viva preoccupazione, invece, il fenomeno degli incendi di automezzi che continuano ad imperversare sia nel capoluogo che in provincia, frutto – spesso – di un malcostume per risolvere privati dissidi. L’incremento di mirati servizi, soprattutto notturni, hanno portato all’arresto in flagranza, a Floridia,  di due piromani. L’impegno su tale fronte, continuerà anche nel nuovo anno, confidando in maggiori e più significativi risultati.      

 L’analisi dei dati statistici di maggior rilievo, consente di evidenziare:
–          un notevole aumento degli arresti/fermi;
–          un calo delle rapine perpetrate, a fronte di un maggior numero di quelle scoperte;
–          un aumento dei reati connessi all’uso degli stupefacenti e delle quantità di droga sequestrata.

ATTIVITA’ OPERATIVA ANNO 2009 ANNO 2010(*) DIFFERENZA %
REATI PERSEGUITI DALL’ARMA 9310 9691 + 3,93
REATI SCOPERTI 3057 3.500 +12,65
ARRESTI/FERMI 567 687 +21.16
DENUNCE A P.L. 3.554 3830 +7,20
SEQUESTRO STUPEFACENTI (in Kg.) 32 149 + 359,37
FURTI 3854 4020 +4,12
RAPINE 68 62 – 9,67
ESTORSIONI (consumate) 18 22 +16.66
SEGNALAZIONI ART. 75 D.P.R. 309/900 250 290 +16
SERVIZI ESTERNI 21.862 23.581 +7,28
CONTRAVVENZIONI AL C.D.S. 9.236 9697 +4,75

(*) fino al 27 dicembre 2010 

L’anno 2010 è stato scandito anche da importanti eventi e manifestazioni che hanno contraddistinto la vita istituzionale dell’Arma nella Provincia.

Sul fronte della sicurezza stradale, oltre all’impegno quotidiano sulle strade da parte delle pattuglie per prevenire e reprimere i comportamenti di guida scorretti, il comandante provinciale, Col. Massimo MENNITTI, sulla scia del successo dell’anno precedente ha voluto ripetere per il secondo anno consecutivo il progetto “UN CASCO VALE UNA VITA”.   L’iniziativa, che vuole rendere i giovani parte attiva nella diffusione della legalità, si è svolta portando nelle scuole della Provincia gli Ufficiali ed i Comandanti delle Stazioni del Comando Provinciale per parlare di sicurezza stradale, di legalità, tossicodipendenza ed alcolismo. Si è poi indetto un concorso che ha interessato tutte le classi terze medie della Provincia. Ogni scuola ha approntato dei lavori individuali o di gruppo sul tema del concorso, al termine dei quali sono stati individuati un vincitore per ogni classe che, nel pomeriggio del 26 maggio, presso l’Open Land, venivano premiati alla presenza di numerose autorità. Già in atto la terza edizione, con le stesse modalità, che si concluderà verso la fine dell’anno scolastico corrente.

 Sul fronte della tutela dei beni culturali è stata realizzata la mostra “L’ARMA PER L’ARTE IN SICILIA”, con l’esposizione presso il Castello Maniace dal 22 aprile al 22 giugno di numerosi reperti archeologici, tra cui spiccava la phiale, provenienti dai recuperi e sequestri effettuati dai Carabinieri del T.P.C..

 E’ stata infine realizzata la mostra “L’ARMA E LE ARMI”, con l’esposizione all’interno del Museo Bellomo dal 4 al 21 novembre di numerose uniformi storiche, armi e materiali d’armamento dei Carabinieri, nel corso di quasi duecento anni di storia.  

Durante l’anno diverse sono state le cerimonie e gli impegni istituzionali tra cui si ricordano:

–         l’intitolazione della caserma, sede della Stazione Carabinieri di Cassibile, al Carabiniere M.A.V.M. “alla memoria” Francesco CASCONE, alla presenza delle massime Autorità dell’Arma della Sicilia e delle Autorità della provincia;

–         la consegna delle chiavi della nuova Caserma, sede del Comando Stazione Carabinieri di Ferla, da parte di S.E. il Prefetto di Siracusa. La nuova struttura, di recente costruzione, rappresenta il frutto di una sinergia tra l’Amministrazione Comunale di Ferla ed il Comando Provinciale dei Carabinieri che hanno recepito le istanze di sicurezza della collettività ferlese;

–         la celebrazione del 196° annuale della Fondazione dell’Arma, svoltosi presso la splendida cornice del Castello Maniace. La cerimonia commemorativa, svolta con sobrietà e carica del consueto fascino, ha visto la partecipazione di tutte le più alte cariche istituzionali della provincia che, dopo l’allocuzione del comandante provinciale, hanno consegnato gli attestati premiali ai tanti militari che si sono contraddistinti in diverse operazioni di servizio;

–         la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma, la cui cerimonia si è svolta presso la Chiesa dei Cappuccini, con una santa messa officiata da S.E. il vescovo di Siracusa Mons. Pappalardo.  

Riepilogo delle operazioni 2010 

Lentini: 02.01.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Augusta, a seguito di un predisposto servizio finalizzato alla repressione di reati in materia di stupefacenti, arrestavano una persona per produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, nonché per detenzione di armi clandestine. Nella circostanza, venivano sequestrati gr. 480 di sostanza stupefacente del tipo “eroina”, due pistole Beretta mod. 20, cal. 6,35 con 9 colpi, una pistola marca Browing, cal. 7,65 con 9 colpi, tutte con matricola abrasa.   

 

Rosolini: 04.1.2010: i Carabinieri della Stazione, nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio, arrestavano due persone per furto aggravato e continuato all’interno di una azienda agricola per la lavorazione della carrubba.

 

Siracusa: 08.01.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, a seguito di ordinanze di custodia cautelare emesse dalla D.D.A. di Catania nell’ambito dell’ indagine denominata “QUO VADIS” condotta dalla predetta Compagnia, arrestavano 18 persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed estorsione.

 

Siracusa: 08.01.2010: i Carabinieri della Stazione di Ortigia, a conclusione di mirate indagini, arrestavano 2 persone per estorsione in danno di un autolavaggio.

 

Lentini: 13.01.2010: i Carabinieri della Stazione, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, arrestavano 2 persone per furto di 500 kg di arance.

 

Cornate d’ Adda (MI): 15.01.2010: i Carabinieri della Stazione di Francofonte in collaborazione con quelli della Compagnia di Vimercate (MI), a seguito di articolate indagini, arrestavano un latitante Francofontese affiliato al locale clan “Nicosia”, ricercato da settembre del 2009, poiché doveva scontare anni due e mesi sette di reclusione.

 

Francofonte: 18.01.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Augusta, in esecuzione di ordinanza del Tribunale di Siracusa, arrestavano una persona del luogo resosi responsabile di omicidio preterintenzionale.

 

Floridia: 21.01.2010: i Carabinieri della Tenenza, arrestavano in flagranza di reato una persona anziana per tentata violenza sessuale nei confronti di due ragazzine minorenni appena adescate nei pressi di un istituto scolastico del luogo.

 

Noto: 25.01.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, a conclusione di una complessa ed articolata attività d’indagine, arrestavano 18 persone ritenute responsabili di traffico e detenzione di sostanze stupefacenti nell’ambito dell’operazione denominata “IL PITTORE”, coordinata dal Tribunale di Siracusa che emetteva apposite ordinanze di custodia cautelare in carcere.

 

 

 

Augusta: 26.01.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, nel corso di servizio per il controllo del territorio, arrestavano in flagranza di reato tre cittadini rumeni sorpresi mentre si accingevano a bruciare un congruo quantitativo di cavi di rame, di provenienza illecita.

 

Avola: 27.01.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato una persona per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione, poiché a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso illegale di due fucili, una pistola giocattolo modificata in arma comune da sparo e diverse munizioni.

 

Sortino: 31.01.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato una persona per detenzione illegale di armi e munizioni, poiché a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di un fucile a canne mozze privo di marca e matricola.

 

Rosolini: 06.02.2010: i Carabinieri della Stazione, a seguito di predisposto servizio di controllo del territorio, arrestavano due persone in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, sorprese mentre cedevano gr. 2 di sostanza stupefacente del tipo “eroina” ad un giovane tossicodipendente del luogo.

 

Siracusa: 14.02.2010: i Carabinieri della Stazione di Belvedere, in ottemperanza ad un provvedimento cautelare emesso dal Tribunale di Trani (BA), arrestavano una nomade resasi responsabile di diverse truffe in danno di persone anziane.

 

Canicattini Bagni: 14.02.2010: i Carabinieri della Stazione unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Augusta, a conclusione di predisposto servizio antidroga, arrestavano in flagranza di reato una persona per detenzione illegale di sostanze stupefacenti, poiché a seguito di perquisizione venivano rinvenuti e sequestrati gr. 123 di hashish e gr. 17 di marijuana.

 

Noto: 19.02.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, in esecuzione di misura di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Siracusa che concordava con le risultanze investigative svolte dalla predetta Compagnia, arrestavano due persone per detenzione e porto illegale di armi e tentato omicidio.

 

Siracusa: 26.02.2010: i Carabinieri della Stazione di Pachino e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, a conclusione delle indagini condotte a seguito  della morte di cittadino polacco, avvenuto in Siracusa il 04.09.2009, notificavano in carcere a tre connazionali della vittima, ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Siracusa, per omicidio in concorso.

 

Carlentini: 27.02.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato una persona per tentata estorsione aggravata in danno della propria madre, sottoposta a continue richieste di denaro e vessazioni fisiche e psicologiche.

 

Cassibile di Siracusa: 02.03.2010: i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, in esecuzione di O.C.C. emesso dal Tribunale di Catania, arrestavano un pregiudicato del luogo individuato a seguito della riapertura delle indagini dell’omicidio di BOLOGNA Salvatore, avvenuto in Cassibile il 09.02.2002.

 

Solarino: 04.03.2010: i Carabinieri della Stazione di Sortino, arrestavano in flagranza di reato una persona per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti, poiché a seguito di una perquisizione domiciliare venivano rinvenuti e sequestrati gr. 16 di semi di canapa indiana, gr. 0,5 di hashish, un bilancino elettronico di precisione e materiale atto al confezionamento.

 

Palazzolo Acreide: 05.03.2010: i Carabinieri della Stazione, a seguito di un predisposto servizio di controllo del territorio, arrestavano in flagranza di reato una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché a seguito di perquisizione domiciliare, venivano rinvenuti e sequestrati gr. 3,5 di “marijana” e gr. 2 di “hashish”.

 

Carlentini: 09.03.2010: i Carabinieri della Stazione, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, arrestavano due persone per furto aggravato, in concorso, di circa 300 kg di cavi in acciaio e staffe di fissaggio nonché altro materiale ferroso relativo al funzionamento delle linee aeree della società Telecom.

 

Siracusa: 16.03.2010: i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale,  arrestavano in flagranza di reato una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché a seguito di perquisizione domiciliare venivano rinvenuti e sequestrati 6 involucri contenenti gr. 14,40 “hashish”, un bilancino di precisione, materiale atto al confezionamento e la somma di € 315,00 provento dell’attività illecita; nella circostanza, inoltre, all’interno dell’abitazione veniva trovata una donna mentre si apprestava a confezionare uno spinello con la stessa sostanza.

 

 

Lentini: 16.03.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano una meretrice per tentata estorsione, la quale, a mezzo di ripetute minacce, aveva cercato di farsi consegnare da altre meretrici la somma di € 500,00 in cambio di lasciare alle stesse la possibilità di esercitare l’illecita attività in una determinata zona del lentinese.

 

Noto: 16.03.2010: i Carabinieri della Stazione, in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare emesso dal Tribunale di Siracusa, arrestavano una persona responsabile di tentato omicidio, per aver colpito ripetutamente a bastonate un uomo che si era introdotto abusivamente nel fondo agricolo di proprietà dell’arrestato per raccogliere delle mandorle.

 

Siracusa: 17.03.2010: i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale,  arrestavano in flagranza di reato una persona per detenzione ai fini di spacco di sostanze stupefacenti, poiché a perquisizione veicolare e personale, veniva trovato in possesso di gr. 11. di “cocaina” e, a seguito di perquisizione domiciliare,  una dose di “hashish”, un bilancino di precisione e la somma di € 750,00 provento dell’attività illecita.

 

 

Carlentini: 19.03.2010: i Carabinieri della Stazione, a conclusione di prolungata attività investigativa, arrestavano in flagranza di reato due cittadini rumeni resisi responsabili di tentata estorsione in danno di una prostituta albanese, in cambio di consentirle di esercitare il meretricio nella zona.

 

Pedagaggi: 19.03.2010: i Carabinieri della Stazione di Carlentini, a conclusione di un mirato servizio antidroga, arrestavano in flagranza di reato una persona per produzione, traffico e detenzione illegale di sostanze stupefacenti, poiché a seguito di una perquisizione effettuata nella sua abitazione rurale, veniva trovato in possesso di circa kg 80 di “marijuana”, già suddivisa in panetti e pronta per essere immessa sul mercato.

 

Avola: 20.03.2010: i Carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, arrestavano una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, sorpresa in possesso di gr. 9 di eroina, occultata all’interno di un suo appezzamento di terreno.

 

Lentini: 25.03.2010: i Carabinieri della Stazione, a conclusione di immediate indagini avviate a seguito di una rapina ed al ferimento della vittima, raccoglievano inequivocabili elementi di colpevolezza che portavano al fermo di p.g. di un cittadino rumeno, ritenuto responsabile di rapina aggravata e tentato omicidio, commessa il giorno prima.

 

Siracusa: 28.03.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, a seguito di immediate indagini avviate a seguito di una rapina, sottoponevano al fermo di p.g. due persone che, dopo aver fatto irruzione nell’abitazione di una donna, la imbavagliavano e le sottraevano un anello d’oro con brillante.

 

Lentini: 30.03.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché a seguito di perquisizione eseguita nell’attività commerciale, veniva trovato in possesso di gr. 10 circa di “marijana”, suddivisa in dosi.

 

Carlentini: 31.03.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché a seguito di una perquisizione personale e domiciliare, veniva trovato in possesso di gr. 12 di “marijana” unitamente a materiale atto al confezionamento.

 

Avola: 08.04.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, a seguito di un predisposto servizio antidroga, arrestavano in flagranza di reato due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nell’abitazione degli arrestati, nel corso di perquisizioni domiciliari, venivano rinvenuti e sequestrati gr. 10,5 di “eroina” e gr. 11 di “cocaina”, nonché materiale atto al taglio ed al confezionamento della droga.

 

Avola: 08.04.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza del reato di ricettazione una persona, poiché a seguito di una perquisizione locale veniva rinvenuto materiale edile di provenienza furtiva per un valore complessivo di circa € 10.000,00.

 

Lentini: 14.04.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato 5 persone per furto aggravato, poiché sorpresi mentre  tagliavano degli alberi posti ai bordi di una strada secondaria lungo la S.S. 193 di proprietà della Provincia Regionale di Siracusa.

 

Siracusa: 17.04.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, nel corso di un predisposto servizio antidroga, arrestavano in flagranza di reato una persona per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, poiché trovato in possesso di gr. 12 di “hashish” già suddivisa in dosi e di € 100,00, provento dell’attività illecita.

 

Siracusa: 20.04.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, arrestavano in flagranza di reato 4 persone per furto aggravato, in concorso, poiché sorpresi all’interno di un cantiere edile mentre asportando un quantitativo di rame per un valore di circa € 700,00.

 

Siracusa: 20.04.2010: i Carabinieri della Tenenza di Floridia e della Stazione di Solarino, nel corso di un predisposto servizio, interrompevano una corsa clandestina di cavalli sulla s.p. 14 “Maremonti” Siracusa – Palazzolo A., denunciando contestualmente in stato di libertà al Tribunale di Siracusa 31 persone per maltrattamenti di animali, spettacoli e manifestazioni vietate, combattimento fra animali, partecipazione a giochi d’azzardo, blocco stradale. Nella circostanza, due cavalli ed i relativi calessi venivano posti sotto sequestro.

 

Francofonte: 25.04.2010: i Carabinieri della Stazione, a seguito di specifico servizio finalizzato alla repressione di reati in materia di stupefacenti, arrestavano in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una persona, trovata in possesso di gr. 14 di “cocaina”, suddivisa in 35 involucri, nonché della somma in contanti di € 258,00 provento dell’attività illecita.

 

Floridia: 26.04.2010: i Carabinieri della Tenenza, arrestavano in flagranza di reato due persone per estorsione (cavallo di ritorno) che, dopo aver effettuato un furto in danno di un floridiano, richiedevano alla vittima del denaro in cambio della restituzione di alcuni oggetti asportati.

 

Solarino: 26.04.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato una persona per tentato omicidio che, poco prima, per futili motivi, aveva aggredito con un coltello la vittima, ferendola in modo non grave.

 

Floridia: 26.04.2010: i Carabinieri della Tenenza, a seguito di una perquisizione domiciliare, arrestavano una persona trovata in possesso di gr. 86,00 di hashish, già suddivisa in dosi e di un bilancino di precisione, sottoposti a sequestro.

 

Siracusa: 28.04.2010: i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, sulla scorta del materiale probatorio raccolto ed all’esito di accertamenti tecnici irripetibili svolti dal RIS di Messina, sottoponevano a Fermo di Indiziato di delitto, il secondo autore dell’omicidio di GIACONA Salvatore: il primo era stato fermato in data 11.04.2009.

 

Priolo Gargallo: 05.05.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato una persona per rapina ed una per spendita di banconote false; la prima si faceva consegnare dal titolare di un bar, dietro minaccia, l’incasso di € 200,00, venendo poi bloccata durante la fuga; la seconda, poiché spendeva, in un esercizio pubblico, una banconota falsa da € 100,00.

 

Pachino: 06.05.2010: i Carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo della Compagnia di Noto, arrestavano due persone per produzione e detenzione illecita di sostanza stupefacente, poiché a seguito di perquisizione effettuata nella serra dell’arrestato, venivano rinvenuti e sequestrati gr. 5 di “marijuana” e n. 10 piantine di canapa indiana, di varia altezza.

 

Pachino: 06.05.2010: i Carabinieri della Stazione, a seguito di un servizio di controllo del territorio, arrestavano in flagranza di reato una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché sorpreso mentre cedeva gr. 3 di “marijuana” a terze persone, segnalate alla Prefettura di Siracusa quali assuntori.

 

Pachino: 08.05.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano  in flagranza di reato un pregiudicato per tentata estorsione che, nonostante sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S., tentava di estorcere del denaro ad un imprenditore edile minacciandolo di gravi rappresaglie qualora non avesse soddisfatto la sua richiesta.

 

Lentini: 08.05.2010: i Carabinieri della Stazione, nel corso di un servizio di controllo del territorio, arrestavano in flagranza di reato 3 persone per furto aggravato, in concorso, poiché sorpresi mentre tentavano di asportare 90 litri di gasolio dai serbatoi dei veicoli parcati all’interno del Consorzio di Bonifica di Lentini.

 

Cassibile di Siracusa: 13.05.2010: i Carabinieri della Stazione, durante un servizio per la repressione dei furti in aree rurali, arrestavano in flagranza di reato 5 cittadini rumeni per furto aggravato in concorso, poiché sorpresi mentre asportavano circa kg. 600 di materiale ferroso destinato alla costruzione di serre, oltre ad un aratro, per un valore complessivo di circa € 3.000,00.

 

Catania: 17.05.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Augusta, in esecuzione di O.C.C. emessa dal Tribunale di Siracusa a conclusione di attività investigativa conseguente dall’arresto di due persone per detenzione illegale di armi, arrestavano un commerciante catanese, ritenuto responsabile degli stessi reati.

 

Carlentini: 18.05.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano una meretrice  albanese in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Siracusa per agevolazione e favoreggiamento della prostituzione.

 

Solarino: 20.05.2010: i Carabinieri della Stazione, collaborati da quelli della Tenenza di Floridia, a seguito di immediate indagini avviate per una rapina ai danni di un esercizio pubblico del luogo, arrestavano in flagranza di reato un pregiudicato catanese.

 

Carlentini, Tolmezzo e Novara: 24.05.2010: i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale collaborati dalle Stazioni locali, nell’ambito dell’operazione denominata “GORGIA5”, arrestavano 4 esponenti del clan “Nardo” di Lentini, in esecuzione di O.C.C. in carcere emessa dal Tribunale di Catania, ritenute responsabili di omicidio, tentati omicidi, estorsioni, detenzione e porto illegali di armi da fuoco.

 

Avola: 30.05.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto arrestavano, in flagranza di reato, una persona per produzione illecita di sostanza stupefacente, poiché a seguito di una perquisizione operata in un terreno attiguo alla sua abitazione, veniva trovato in possesso di 16 piantine, di varia altezza, di canapa indiana.

 

Avola: 08.06.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, arrestavano, in flagranza di reato, una persona per produzione e detenzione illecita di sostanza stupefacente, poiché a seguito di una perquisizione domiciliare venivano rinvenuti e sequestrati gr. 1 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” e n. 7 piantine di, varia altezza, di canapa indiana.

 

Rosolini: 10.06.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché notati mentre cedevano dello stupefacente ad una terza persona, segnalata alla Prefettura di Siracusa quale assuntore.

 

Avola: 12.06.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, arrestavano in flagranza di reato, per detenzione di armi e munizioni, nonché prodotti esplodenti una persona che, durante il controllo della propria autovettura veniva trovato in possesso di due buste contenenti n. 73 cartucce per pistola di vario calibro; la successiva perquisizione nell’abitazione consentiva di rinvenire e sequestrare diverse armi, modificate nonché numerosi altri proiettili di vario calibro per pistola, un silenziatore artigianale, strumentazione varia per ricaricare le cartucce, un punzonatore ed arnesi atti ad alterare armi a salve in armi comuni da sparo.

 

Lentini: 14.06.2010: i Carabinieri della Compagnia di Augusta, in esecuzione di O.C.C. emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Siracusa che concordava pienamente con l’esito delle indagini svolte dall’ Arma di Lentini, arrestavano 9 persone costituenti un gruppo criminoso operante in Lentini, Francofonte e Palagonia (CT), dedito a vario titolo alla produzione, traffico e detenzione illegale di sostanze stupefacenti, nonché sfruttamento della prostituzione.

 

Floridia: 18.06.2010: i Carabinieri della Tenenza, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Siracusa, arrestavano un pregiudicato del luogo resosi responsabile di estorsione in concorso e spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Priolo Gargallo: 21.06.2010: i Carabinieri della Stazione arrestavano, in flagranza di reato, una persona per detenzione illegale di pistola clandestina e nr. 13 proiettili, che custodiva presso la propria abitazione.

 

Siracusa ed Avola: 21.06.2010: i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale collaborati dalla Compagnia di Siracusa, arrestavano 5 persone in esecuzione di O.C.C. in carcere emesso dal Tribunale di Catania nell’ambito dell’operazione denominata “VIDEOPOKER”. Le indagini permettevano di accertare che gli arrestati, avvalendosi della forza d’intimidazione esercitata dal clan “Bottaro- Attanasio” di Siracusa, avevano monopolizzato la collocazione degli apparecchi elettronici da intrattenimento e da gioco nella città di Siracusa, provvedendo ad alterare le schede ed i collegamenti con i monopoli di Stato, al fine di trarne illeciti guadagni, parte dei quali destinati al sostentamento del clan.   

 

Floridia: 27.06.2010: i Carabinieri della Tenenza, a seguito di immediate indagini ed ininterrotte ricerche, arrestavano in flagranza di reato una persona che, poco prima, armato di un taglierino, aveva consumato una rapina ai danni di una tabaccheria di Floridia facendosi consegnare dal titolare dell’esercizio la somma di € 100,00. 

 

Lentini: 30.06.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano una persona per coltivazione e detenzione illegale di sostanza stupefacente, furto e detenzione illegale di munizionamento. Nella circostanza, a seguito di una perquisizione domiciliare effettuata nell’abitazione dell’arrestato,  venivano rinvenute e sequestrate n. 3 piante di “cannabis indica, un bilancino di precisione, n. 120 cartucce per pistola e fucile di vario calibro.

 

Floridia: 01.07.2010: i Carabinieri della Tenenza, nel corso di servizio coordinato per il controllo del territorio, arrestavano in flagranza di reato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti due persone del luogo che, presso le rispettive abitazioni, coltivavano rispettivamente due e tre piante di canapa indiana, detenendo quantitativi della medesima pronti per  essere consumati.

 

Avola: 01.07.2010: i Carabinieri della Stazione, a seguito immediate indagini, individuavano ed arrestavano un dipendente della ditta di raccolta rifiuti, resosi responsabile di tentato omicidio in danno di due persone verso i quali esplodeva alcuni colpi d’arma da fuoco, attingendone uno ad una mano; episodio scaturito a seguito di mancato pagamento mensilità da parte responsabile ditta interessata e nuove assunzioni.

 

Francofonte: 01.07.2010: i Carabinieri della Stazione, a seguito di denuncia della vittima, arrestavano una persona del luogo resasi responsabile del reato di usura poiché, a fronte del prestito di 8.000 euro ne aveva già richiesto ed ottenuto 26.000.

 

Francofonte: 05.07.2010: i Carabinieri della Stazione, durante un servizio di rastrellamento del territorio rinvenivano una piantagione di canapa indiana, posta sotto sequestro.

 

Siracusa: 06.07.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in arresto in flagranza di reato due giovani i quali, poco prima, avevano scippato due borse a dei passanti.

 

Lentini: 07.07.2010: i Carabinieri della Stazione, durante un servizio di rastrellamento del territorio rinvenivano una piantagione di canapa indiana, posta sotto sequestro.

 

Rosolini: 08.07.2010: i Carabinieri della Stazione unitamente a quelli del Nucleo Operativo della Compagnia di Noto, hanno arrestato in flagranza di reato due coniugi che presso la propria abitazione detenevano, ai fini di spaccio, gr. 12 di eroina già suddivisa in capsule nonché materiale atto al confezionamento.

 

Rosolini: 12.07.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato di spaccio di sostanze stupefacenti una persona che, poco prima, aveva ceduto una dose di eroina ad un giovane del luogo, segnalato alla Prefettura di Siracusa quale assuntore.

 

Noto: 13.07.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato di estorsione, lesioni e maltrattamenti in famiglia un uomo che al fine di estorcere denaro alla propria madre, seguito rifiuto, la picchiava violentemente procurandole lesioni gravi.

 

Francofonte: 17.07.2010: i Carabinieri della Stazione, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, arrestavano in flagranza di reato, una persona per detenzione ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti, poiché sorpreso con 35 grammi di marijuana già suddivisa in dosi, di cui una ceduta ad un giovane, segnalato alla Prefettura di Siracusa quale assuntore.

 

Cassibile di Siracusa: 19.07.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio una persona sorpresa con 5 grammi di hascisc.

 

Floridia: 20.07.2010: i Carabinieri della Tenenza, a seguito immediate indagini, hanno arrestato in flagranza del reato di danneggiamento a mezzo incendio una persone del posto che, poco prima, aveva appiccato il fuoco al portone d’ ingresso dell’abitazione di un contendente.

 

Augusta: 20.07.2010: i Carabinieri della Stazione, a seguito denuncia, hanno arrestato in flagranza del reato di tentata estorsione tre persone di Adrano che, con minaccia a violenza avevano cercato di farsi consegnare la somma di 17.000 euro.

 

Melilli: 21.07.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due persone resesi responsabili di detenzione ai fini di spaccio, essendo stati sorpresi con gr. 110 di marijuana.

 

Carlentini: 25.07.2010: i Carabinieri della Stazione, durante un servizio di rastrellamento del territorio traevano in arresto in flagranza di reato tre persone resi responsabili di coltivazione di sostanza stupefacente, poiché sorpresi mentre irrigavano una piantagione di circa 150 piante, già giunte a maturazione; la perquisizione dei luoghi permetteva di rinvenire anche 6 Kg di sostanza, già raccolta e pronta per il confezionamento.

 

Rosolini: 29.07.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una persona che deteneva presso l’abitazione 3 grammi di cocaina, suddivisa in dosi, nonché una pistola cui erano state alterate le qualità balistiche per aumentarne le potenzialità offensive.

 

Augusta: 30.07.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di furto, due persone che avevano asportato dall’interno di una serra circa 2 tonnellate di materiale ferroso.

 

Rosolini: 30.07.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in esecuzione di O.C.C. in carcere una persona individuata, a seguito di indagini, quale autore di una rapina in abitazione consumata, nel mese di maggio, in danno di un anziano del luogo.

 

Rosolini: 31.07.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio, due persone le quali sfuggite all’alt imposto della pattuglia, cercavano di disfarsi di un involucro che, successivamente recuperato, conteneva 30 grammi  di eroina già suddivisa in dosi.

 

Melilli: 01.08.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio una persona sorpresa con 8 grammi di hascisc.

 

Lentini e Melilli: 10.08.2010: i Carabinieri della Compagnia di Augusta, nell’ambito dell’operazione denominata “DRUG CHANNEL”, avviata a seguito del decesso del 25enne VINCI Gaetano, per l’assunzione di una dose di eroina, hanno arrestato in esecuzione di O.C.C.C. emessa dal GIP di Siracusa, sei persone ritenute responsabili di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti; nel corso dell’operazione venivano rinvenuti gr. 20 di eroina ed una carabina ad aria compresa illegalmente detenuta.

 

Lentini: 10.08.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti,  una persona che coltivava presso la propria abitazione delle piante di canapa indiana e deteneva gr. 15 di marijuana.

 

Buccheri: 22.08.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti una persona che aveva ceduto 7 grammi di marijuana ad altro soggetto, recuperata, mentre lo stesso deteneva ancora altri 14 grammi della medesima sostanza.

 

Francofonte: 23.08.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di furto tre persone sorprese a bordo di autovettura risultava asportata poco prima a Modica.

 

Floridia: 24.08.2010: i Carabinieri della Tenenza, hanno arrestato in flagranza del reato di coltivazione di sostanze stupefacenti una persona che presso la propria abitazione aveva messo a dimora 12 piante di canapa indiana.

 

Avola: 27.08.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una persona che, presso l’abitazione, deteneva 11 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi.

 

Lentini: 27.08.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione illecita di armi e munizioni, nonché coltivazione di sostanze stupefacenti, una persona del luogo il quale in un casolare di campagna deteneva illegalmente tre fucili, una pistola e diverse munizioni, coltivando in un una parte dell’agrumeto 7 piante di canapa indiana.

 

Rosolini: 29.08.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due persone che detenevano presso l’abitazione 10 grammi  di eroina, già suddivisa in dosi.

 

Francofonte: 03.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in esecuzione di O.C.C. due pregiudicati di Scordia poichè resisi responsabili in concorso di furto di autovettura avvenuto a Modica.

 

Noto: 03.09.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo, hanno arrestato in esecuzione di O.C.C.C. una pregiudicata di Avola poichè resasi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

Augusta: 05.09.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia, hanno arrestato in flagranza del reato di produzione di sostanze stupefacenti quattro persone (di cui due minorenni) sorprese in un appezzamento di terreno mentre irrigavano una piantagione composta da 16 piante di canapa indiana.

 

Sortino: 06.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di furto due persone del luogo che avevano asportato nr.4 scatoloni con all’interno indumenti “griffati” nuovi che il titolare di un negozio di abbigliamento aveva appoggiato temporaneamente sulla pubblica via per caricarli successivamente sul proprio veicolo.

 

Priolo Gargallo: 06.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo per furto di energia elettrica e detenzione illegale di armi bianche quantificate in 115 tra coltelli, pugnali e piccole asce.

 

Floridia: 07.09.2010: i Carabinieri della Tenenza, hanno arrestato in flagranza del reato di furto una persona di Siracusa, poiché sorpreso all’interno di un fondo agricolo  ubicato in località Tivoli, mentre asportava degli agrumi. 

 

Priolo Gargallo: 07.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato una persona di Catania per furto di prodotti di vario genere all’interno del centro commerciale “AUCHAN“di Melilli.

 

Lentini: 08.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di rissa tre persone, nel corso del quale una di loro riportava lesioni personali.

 

Solarino: 09.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato una persona di Siracusa, per furto perpetrato in una abitazione del luogo, recuperando l’intera refurtiva. 

 

Siracusa: 10.09.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia, hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato del luogo per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di P.S..

 

Pachino: 11.09.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato una persona del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in quanto trovato in possesso di grammi 21 circa di marijuana e grammi 5,2 di cocaina.

 

Cassibile di Siracusa: 11.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in esecuzione del provvedimento di cattura emesso dal Tribunale della Romania, una persona di nazionalità rumena, domiciliata ad Avola, poiché riconosciuto colpevole del reato di  furto aggravato commesso in quella nazione.

 

 

Cassibile di Siracusa: 13.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in esecuzione di O.C.C.C. emesso dal Tribunale di Imperia, una marocchino, domiciliato a Cassibile, poiché riconosciuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

Lentini: 13.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di furto e falsità in scrittura privata una persona, per aver sottratto un assegno e successivamente modificarne l’importo da euro 200 a 2.000 ponendolo all’incasso presso un istituto di credito.

 

Rosolini: 14.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di furto aggravato una persona, per aver sottratto generi alimentari all’interno di un supermercato del luogo.

 

Priolo Gargallo: 15.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato di Siracusa  per furto di abbigliamento all’interno del centro commerciale “AUCHAN“di Melilli.

 

Augusta: 15.09.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia, hanno arrestato in esecuzione di O.C.C.C. una pregiudicato del luogo resosi responsabile di tentata estorsione nei confronti di un commerciante di automobili che aveva prontamente denunciato l’accaduto.

 

Siracusa: 17.09.2010: i Carabinieri della Compagnia, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato quattro persone per furto in abitazione, furto di un ciclomotore e furto presso un consorzio di bonifica, reati tutti commessi in questo centro abitato.

 

Francofonte: 18.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione illegale di armi e munizioni un pregiudicato del luogo il quale, in una a grotta di sua pertinenza, deteneva quattro fucili, due pistole, munizionamento di vario calibro anche da guerra, polvere da sparo, materiale atto al confezionamento e ricarica delle cartucce, nonché presso la propria abitazione una pistola di provenienza furtiva.

 

Avola: 23.09.2010: i Carabinieri della Stazione, a seguito di immediate indagini avviate per una rapina ad un istituto di credito del luogo, arrestavano in flagranza del reato una persona di Avola che sotto minaccia, costringeva il cassiere a consegnargli la somma in contanti  di euro 3.500, in parte recuperata.

oto: 24.09.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia, hanno arrestato in flagranza del reato una persona per furto aggravato e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di P.S., per aver sottratto la somma di euro 160 all’interno di una abitazione del luogo.

Francofonte: 27.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di ricettazione due persone sorprese all’interno dell’autofficina di proprietà di uno dei due mentre smontavano un’autovettura risultata provento di furto; all’interno dello stesso locale, venivano rinvenute altre due autovetture provento di furto e parti meccaniche di probabile provenienza furtiva.

 Lentini: 27.09.2010: i Carabinieri della Compagnia di Noto, hanno arrestato in esecuzione di O.C.C.C. due persone residenti a Lentini, resesi responsabili di furto aggravato in concorso di materiale informatico presso un negozio ubicato a  Palazzolo Acreide.

 Floridia: 27.09.2010: i Carabinieri della Tenenza, hanno arrestato in flagranza di reato di una persona, poiché resosi responsabile di incendio di una panineria ambulante  di quel luogo. 

 Noto: 28.09.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia, hanno arrestato in esecuzione di O.C.C. due persone del luogo, resisi responsabili di furto aggravato, commesso  all’interno di una abitazione del luogo.

 Carlentini: 29.09.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio una persona la quale, non ottemperando all’alt della pattuglia cercava di disfarsi di un involucro, recuperato, risultato contenere 21 grammi di marijuana,già suddivisa in dosi.

 Siracusa: 30.09.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia, hanno arrestato in esecuzione di Fermo di P.G. una persone extracomunitaria, di nazionalità nigeriana, domiciliata a Siracusa, poiché resasi responsabile del reato di sfruttamento della prostituzione ai danni di sei connazionali.

 Lentini: 01.10.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza del reato di rissa quattro pregiudicati del luogo.

 Rosolini: 02.10.2010: i Carabinieri della Stazione, in esecuzione di O.C.C. emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Siracusa che concordava pienamente con l’esito delle indagini svolte dall’Ama locale, arrestavano una persone del luogo, poiché resasi responsabile del reato di truffa aggravata, falsità ideologica, e favoreggiamento immigrazione clandestina.

 Noto: 06.10.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo poichè a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso illegale di una pistola mod.92, con canna e camera di cartuccia modificata e matricola abrasa,  perfettamente funzionate.  

 Noto: 09.10.2010: i Carabinieri della Stazione in collaborazione con il Nucleo Operativo della Compagnia, hanno arrestato in flagranza di reato una donna del luogo resasi responsabile di detenzione illegale di arma da fuoco e tentato omicidio, avendo esploso alcuni colpi d’arma da fuoco all’indirizzo di una congiunta, ferendola gravemente.

 Noto: 11.10.2010: i Carabinieri della Stazione in collaborazione con la Stazione di Pachino, Belvedere e il Nucleo Operativo della Compagnia, hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato di Avola, perché furto di autovettura avvenuto a Belvedere.

 Augusta: 14.10.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, in esecuzione di O.C.C. emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Siracusa che concordava pienamente con l’esito delle indagini svolte dal N.O.R.M., arrestavano una pregiudicata di Lentini, dedita a vario titolo al traffico e detenzione illegale di sostanza stupefacente.

 Portopalo di Capo Passero: 19.10.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestavano una persona del luogo poiché resosi responsabile di furto aggravato di macchinari industriali per il confezionamento alimentare, asportati all’interno di un ristorante del luogo.

 Lentini: 21.10.2010: i Carabinieri della Stazione, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato due persone di Lentini;  una per violenza e minacce ai danni di un medico di turno in servizio presso la struttura sanitaria di quel luogo e l’altra perché a seguito di perquisizione domiciliare presso l’abitazione veniva trovata in possesso illegale di grammi 55 di marijuana e 4 cartucce per pistola.    

 Portopalo di Capo Passero: 26.10.2010: i Carabinieri della Stazione, in esecuzione di O.C.C. emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Siracusa, arrestavano tre persone resesi responsabile di associazione a delinquere finalizzata alle truffe alle compagnie assicurative.

 Palazzolo Acreide: 26.10.2010: i Carabinieri della Stazione, in esecuzione di mandato di arresto europeo, arrestavano una persona del luogo, poiché resasi responsabile di “evasione fiscale “ commessa in Germania. 

Noto: 26.10.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato in flagranza di reato due coniugi di Avola, perché responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché trovati in possesso di grammi 5 di hashish e grammi 5 di  cocaina, nell’abitazione.

 Lentini: 28.10.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, resasi responsabile del reato di estorsione, minacce e maltrattamenti in famiglia ai danni dei suoi congiunti.     

Cassibile di Siracusa: 28.10.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, resasi responsabile di furto di vari oggetti all’interno di un’autovettura ivi parcheggiata.  

Francofonte: 01.11.2010: i Carabinieri della Stazione in collaborazione con il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato del luogo, trovato in possesso illegale di pistola con matricola abrasa, completa di munizionamento il quale, poco prima si era reso responsabile di tentata estorsione e sequestro di persona ai danni di un commerciante del luogo.

 Pachino: 02.11.2010: i Carabinieri della Stazione, arrestavano in flagranza di reato un pregiudicato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in quanto a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di grammi 100 di cocaina. 

Augusta: 05.11.2010: i Carabinieri della Compagnia, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato tre persone ritenute   responsabili di furto di energia elettrica, e una persona di nazionalità rumena, in esecuzione di mandato di cattura internazionale. 

 Lentini: 05.11.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, resasi responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

 Augusta: 05.11.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia, hanno arrestato in flagranza di reato una persone del luogo, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in quanto trovata in possesso illegale di grammi 5 di cocaina.

 

Floridia: 05.11.2010: i Carabinieri della Compagnia di Siracusa, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato, un cittadino rumeno resosi responsabile di tentata rapina all’interno di una abitazione ubicata a Floridia.

 Floridia: 08.11.2010: i Carabinieri della Tenenza, arrestavano in flagranza di reato una persona del luogo resasi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in quanto a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di grammi 5,6 di marijuana e un bilancino di precisione. 

 Sortino: 09.11.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato di furto aggravato, un pregiudicato che avevano asportato parti di un motociclo ivi parcheggiato sulla pubblica via.

 Avola: 09.11.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, hanno arrestato in flagranza di reato una persona di Avola, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso illegale di grammi 20 di hashish e materiale per il confezionamento.

 Carlentini: 12.11.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato tre persone del luogo, ritenuti responsabili di concorso in furto aggravato di bobine di rame ai danni di un consorzio di bonifica  di quel luogo.

 Buccheri: 13.11.2010: i Carabinieri della Stazione in collaborazione con i comandi Arma limitrofi, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, resosi responsabile di coltivazione illegale di piante di canapa indiana.

 Palazzolo Acreide: 13.11.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia.

 Siracusa: 17.11.2010: i Carabinieri della Compagnia di Siracusa, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato, due pregiudicati del luogo, per inosservanza degli obblighi derivanti dalla misura della sorveglianza speciale. 

Siracusa: 18.11.2010: i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato in flagranza di reato, un pregiudicato del luogo, per  furto di energia elettrica.

 Rosolini: 19.11.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato due persone del luogo, ritenute responsabili del reato di ricettazione e riciclaggio di attrezzi agricoli e parti di motocicli di provenienza illecita, rinvenuti a seguito di perquisizione domiciliare.  

 Melilli: 20.11.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino straniero, resosi responsabile di furto di un giubbotto, contenente effetti personali e denaro di proprietà di un avventore mentre si trovava all’interno di un ristorante del luogo. 

Avola: 21.11.2010: i Carabinieri della Stazione in collaborazione con il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato per spaccio di sostanza stupefacente una persona di Avola, mentre cedeva grammi 0.5 di cocaina, nonchè un pregiudicato del luogo resosi responsabile di spendita di monete falsificate, all’interno di un esercizio commerciale.        

Avola: 22.11.2010: i Carabinieri della Stazione, a conclusione di complessa ed articolata attività d’indagine, denominata Miramare arrestavano, in esecuzione di O.C.C.C. emessa dal GIP distrettuale di Catania, per  associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti,  nr. 10 persone tra Avola e Rosolini. Durante l’attività di esecuzione venivano, altresì, arrestati in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio altre due persone di Avola che a seguito di perquisizione domiciliare venivano trovate in possesso illegale di grammi 3 di marijuana e grammi 1,3 di cocaina. 

Siracusa: 23.11.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, arrestavano in esecuzione di O.C.C.C. emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Siracusa, nr. 5 persone del luogo dediti a vario titolo al traffico e detenzione illegale di sostanza stupefacente. Corso contestuali  perquisizione venivano rinvenuti grammi 40 di hashish, grammi 1 di marijuana e un bilancino di precisione.    

Priolo Gargallo: 26.11.2010: i Carabinieri della Compagnia di Siracusa, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato, una persona del luogo, resasi responsabile del reato di  detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di grammi 33 di marijuana confezionata in 17 involucri e a seguito di perquisizione domiciliare si rinvenivano grammi 41 della stessa sostanza.  

Buccheri: 27.11.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, resasi responsabile di tentato furto di oggetti sacri e denaro all’interno di una chiesa locale.  

Avola: 27.11.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, hanno arrestato in flagranza di reato una persona di Avola, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso illegale di grammi 40 di marijuana e una pianta di marijuana dell’altezza mt 1,10.  

Carlentini: 02.12.2010: i Carabinieri della stazione, in esecuzione di O.C.C.C. emessa dal  Tribunale di Siracusa,, arrestavano un pregiudicato di Catania, resosi responsabile in concorso con altro soggetto, di rapina ai danni dell’Ufficio Postale di Carlentini, in data 27.11.2010, che aveva fruttato loro un bottino di euro 25.000.  

Cassibile di Siracusa: 03.12.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, resasi responsabile di estorsione, minacce e percosse ai danni di un congiunto.  

Augusta: 04.12.2010: i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, resosi responsabili di furto di circa una tonnellata di materiale ferroso, asportato dall’interno di una serra ubicata in quel luogo. 

Canicattini Bagni: 04.12.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato, una persona del luogo, resasi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di grammi 75 di marijuana, grammi 1 circa di cocaina e un bilanciano di precisione.  

Avola: 05.12.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di grammi 81,5 di hashish, grammi 0,5 di marijuana, 120 ml di metadone e materiale per il confezionamento.  

Floridia: 06.12.2010: i Carabinieri della Tenenza, in esecuzione di O.C.C.C. emessa dal Tribunale di Siracusa, arrestavano tre persone, di cui due di nazionalità packistana,  poiché ritenuti  responsabili del reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina e alla permanenza illegale di extracomunitari nel territorio nazionale. 

 Noto: 07.12.2010: i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, resosi responsabili di furto avvenuto all’interno di una abitazione del luogo.  

Carlentini: 09.12.2010: i Carabinieri della Compagnia di Augusta, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato, un minore del luogo, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di grammi 8 di marijuana confezionata in 10 involucri.

 Cassibile di Siracusa: 09.12.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato tre cittadini extracomunitari di nazionalità marocchina, resisi responsabili di rissa aggravata.

 Lentini: 10.12.2010: i Carabinieri della Stazione, durante un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato una persone del luogo ritenuta   responsabile  di furto di energia elettrica.   

Siracusa: 12.12.2010: i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato una persona del luogo per violazione degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno.    

Siracusa: 13.12.2010: i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato una persona del luogo per violazione degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno.    

Lentini: 13.12.2010: i Carabinieri della Stazione, durante un servizio di  controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato una persone del luogo ritenuta   responsabile di furto di energia elettrica. 

 Avola: 13.12.2010: i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Noto, hanno arrestato in flagranza di reato una persona del luogo, resasi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poichè seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di grammi 150 di hashish, grammi 100 di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

 Lentini: 14.12.2010: i Carabinieri della Stazione, durante un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato una persone del luogo ritenuta   responsabile di furto di energia elettrica.   

Avola: 16.12.2010: i Carabinieri della Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato del luogo, resasi responsabile del reato di e evasione dagli arresti domiciliari e tentato furto ai danni di un supermercato del luogo.  

Francofonte: 16.12.2010: i Carabinieri della Compagnia di Augusta, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato, due persone del luogo, resesi responsabili del reato di furto di energia elettrica. 

 Lentini: 16.12.2010: i Carabinieri della Compagnia di Augusta, durante un servizio coordinato per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato, una persona del luogo, resasi responsabile del reato di furto di energia elettrica.