- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Lima (SEL): adesione del Senatore Galioto all’UdC

L’adesione formalizzata dal Sen  Galioto al Partito di Casini chiude definitivamente ogni ipotesi di interlocuzione con l’udc per la costruzione di un progetto di alternativa per Palermo.

Adesso , speriamo, sia chiaro a tutti che il Centrosinistra deve avviare la macchina per costruire un progetto di alternativa reale, partendo dalle primarie. Lo dichiara Sergio Lima, coordinatore provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà. Per il responsabile palermitano del partito di Vendola “ Con Galioto   artefice dello sfacelo dei conti AMIA, di cui è stato per conto di Cammarata presidente, non è possibile alcuna interlocuzione per risolvere i problemi della nostra città.

 Anzi sono proprio le modalità di gestione delle municipalizzate,portate avanti anche da Galioto,  uno dei mali che un centrosinistra che vuole il bene di Palermo deve combattere per essere credibile.  A questo punto – conclude Lima- è arrivato il momento ,per le forze del centrosinistra, di decidere se costruire, come SEL auspica fortemente, un progetto reale di alternativa che non si limiti alla sostituzione del Sindaco, ma che abbia l’ambizione di ricostruire ,di fatto, una città devastata da anni di gestione delle destre, in cui anche l’attuale Senatore Galioto ha colpe non di poco conto.