- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Catania. La solita truffa. Stavolta sulle graduatorie scolastiche

Parlare di scandalo è scandaloso solo a parlarne. Ormai le truffe sono quasi una quotidianità e spesso, come quella scoperta dalla Guardia di finanza di Catania tocca lembi di tessuto sociale in perenne emarginazione.

Ed allora, ci si ingegna come meglio si può e spesso, troppo spesso, l’ingegno sfocia in un truffa che è nei confronti dello stato ma che danneggia anche e soprattutto altri lavoratori onesti.

E’ notizia di oggi che diciannove persone, dopo una lunga indagine condotta dal Nucleo di Polizia Tributaria di Catania, sono state denunciate per  truffa aggravata e falso.

Secondo quanto sarebbe stato accertato dal Nucleo di Polizia Tributaria, alcuni precari assistenti amministrativi della scuola pubblica,  avrebbero autocertificato titoli di servizio fasulli utilizzando anche attestazioni mendaci di scuole private.

Il meccanismo era semplice e permetteva agli inquisiti di scalare le graduatorie ed ottenere così l’incarico a danno di altri. Fa impressione il numero di persone implicate e questo  è un sintomo grave della situazione di illegalità diffusa che regna sovrana.