- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Agricoltura. Nuova Tutela ritiene deludente l’incontro con Bufardeci e conferma manifestazioni l’11 maggio

Deludente l’incontro avuto ieri sera a Caltanissetta, presso la sede  del CEFPAS, con l’assessore regionale alle Risorse Agricole e Alimentari, Titti Bufardeci.

Lo stesso, infatti, chiamato dalla Confederazione Sindacale “La Nuova Tutela del Cittadino”, a rispondere ed intervenire sul grave problema rappresentato dalla Serit Sicilia Spa per tantissimi agricoltori ed artigiani del territorio, ha eluso la domanda, ammettendo sì le gravi difficoltà che interessano ben 35 mila aziende ormai in ginocchio per le difficoltà economiche, ma sostenendo, in modo abbastanza evasivo, che una soluzione alla crisi non la si può trovare in modo semplice e veloce.

Nuova Tutela ancora una volta denuncia l’atteggiamento irresponsabile delle Istituzioni e ribadisce l’intenzione di manifestare, in modo civile e rispettoso, il prossimo 11 maggio a Marsala, in coincidenza con la visita del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. In quella circostanza i suoi associati ed il responsabile, Angelo Di Girolamo, si incateneranno in diversi punti strategici della città, per battersi contro la prepotenza gestionale della Serit Sicilia S.p.a., accusata di assenza di trasparenza, inefficienza, gestione arbitraria, e di arrecare ingenti danni all’economia siciliana attraverso un uso improprio delle ipoteche esattoriali (uso improprio sancito da una recente sentenza della Corte di Cassazione) e dei fermi amministrativi che bloccano la ripresa economica di aziende e famiglie