- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Marsala Schola. Irregolarità riscontrate dall’INPS alla CSI

Come noto a seguito delle inchieste giornalistiche e delle continue ed inascoltate interrogazioni presentazione al Consiglio Comunale da diversi consiglieri, l’INPS ha avviato una ispezione alla CSI, il consorzio  che gestisce il servizio di scuolabus per conto di Marsala Schola anche se, secondo quanto risulta dalla visura camerale, non è in possesso di alcuna certificazione per il servizio di trasporto pubblico.

L’INPS che starebbe continuando le ispezioni anche a società non residenti nell’Isola ma consorziate o comunque con interessi con la CSI, avrebbe rilevato alcune infrazioni a carico della società che risulterebbe essere quindi “debitoria” nei confronti dell’ente pubblico.  

Se la Csi sarebbe in condizioni di “debito” nei confronti dell’INPS, a  questo punto sorge spontanea la domanda già fatta al Presidente del CdA di Marsala Schola, Caterina Adamo,  fattale nel corso della trasmissione Sotto la Lente andata in onda su Canale 2, e cioè: Marsala Schola verifica la regolarità del DURC che ha la durata di un mese dal rilascio,  quando salda le fatture della società?

Allora non ci rispose. Risponderà adesso ?

In una lettera indirizzata a Marsala Schola trasmessa dalla CSI si affermava che il DURC sarebbe stato trasmesso a suo tempo …  Già, ma quanto tempo fa ?

Per comodità dei lettori ricordiamo che il Il DURC, è il certificato che attesta contestualmente la regolarità di un’impresa per quanto concerne gli adempimenti INPS, INAIL e Cassa Edile verificati sulla base della rispettiva normativa di riferimento e che, secondo quanto specifica l’INPS, deve essere allegata alla fattura ad ogni stato di avanzamento dei lavori o a saldo (leggasi a pagamento di periodi e saldo).