- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

VINITALY. Napolitano visita lo stand Sicilia e … subito richiesta di “aiutini”

questuaIl vizietto della politica siciliana è duro a morire.  Nel corso della visita del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, allo stand Sicilia del Vinitaly , che è in corso alla fiera di Verona, il presidente della Commissione Attività produttive dell’ARS Salvino Caputo, dopo aver consegnato da parte del Parlamento Regionale, la statua dell’artista siciliano Zora,  si è soffermato a parlare con il capo dello Stato, al quale ha chiesto un intervento straordinario a sostegno dell’agricoltura siciliana che in questo momento si trova in un grave stato di crisi. “La sua presenza qui – ha detto Caputo- testimonia la sua attenzione nei confronti della Sicilia. E confidiamo in lei per un sostegno che faccia uscire l’agricoltura da uno stato di emergenza”.

Dal giorno della sua elezione a capo dello stato italiano noi non abbiamo mai registrato “attenzione” da parte di Napolitano nei confronti della Sicilia ed è difficile capire da dove Caputo tragga queste sue convinzioni.  Ma forse a noi è sfuggito qualche passsaggio presidenziale negli ultimi anni.

Il siparietto però, riporta a galla la solita storia che fa della Sicilia un carrozzone sempre in attesa di “aiutini” ed ogni occasione appare buona alla casta siciliana per poter confidare nell’aiuto esterno.

Pensiamo di interpretare il pensiero di molti siciliani affermando che Caputo avrebbe fatto bene a consegnare la statua ed evitare di chiedere questue.