- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Tragedia di Favignana. Dubbi ed interrogativi sul sistema di soccorso in atto

Il Vice Presidente del Consiglio Comunale di Favignana, Vito Campo, in riferimento alla tragica notizia della scomparsa in mare dei fratelli Sammartano (uno dei quali ritrovato cadavere nel mare di Bonagia), dispersi all’alba di domenica scorsa al largo di Favignana, prende posizione e pone l’accento sulla tempestività dei soccorsi:

«La possibilità di sopravvivenza per un disperso a mare sono legate ad un tempestivo soccorso, che deve innanzi tutto essere portato avanti con velocità ed efficienza. Da membro delle istituzioni chiedo che venga aperta un’inchiesta finalizzata all’accertamento dei fatti relativi al funzionamento e alla tempestività dei soccorsi. Nel ricordare che il salvataggio delle vite in mare costituisce addirittura un principio cardine del diritto internazionale, chiedo che si pongano maggiori sforzi verso l’organizzazione di un efficiente sistema di monitoraggio e soccorso.

Molti e assai rilevanti sono i dubbi e gli interrogativ – continua Campo –  che la tragedia odierna mette in luce, e che debbono trovare adeguata risposta. Mi auguro che si vogliano proseguire le ricerche di Leonardo Sammartano e di volere disporre con la maggiore tempestività i rilievi autoptici sul corpo del fratello Francesco, al fine di consentire la restituzione alla famiglia delle spoglie del proprio congiunto».