- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Caputo (PDL): “ Questo Governo non è legittimato a fare le riforme”

 “Questo Governo, oramai privo di una maggioranza e che in questo momento si trova ad affrontare una complessa e delicata vicenda giudiziaria, non è legittimato a predisporre una finanziaria che incida pesantemente in alcuni settori della pubblica amministrazione, ma deve limitarsi a presentare un documento economico finanziario più snello fino a quando non verrà definita la questione politica”.

A dichiararlo è Salvino Caputo, Presidente della Commissione Legislativa Attività Produttive dell’ARS, a seguito dell’esame del testo del Governo.

“Ho letto la bozza del documento economico finanziario che è stato inviato alle Commissioni ed in particolare alla Commissione Bilancio  – ha continuato Salvino Caputo –  una manovra del genere richiede un Governo con una forte maggioranza parlamentare ed una forte rappresentatività politica ed  istituzionale che in questo momento né il Governo né il suo presidente posseggono.

Per fare le riforme previste nel documento di programmazione economica – ha precisato Caputo – necessita una maggioranza che oggi non esiste e la condivisione di un progetto politico che da tempo questo Governo non ha più.

Al fine di evitare – ha puntualizzato Caputo – un lavoro parlamentare che in sede di dibattito d’Aula non darà risultati, sarà meglio predisporre una finanziaria più leggera che garantisca il pagamento degli stipendi ed il funzionamento della macchina regionale e rinviare in un altro momento l’approvazione di norme più complesse.

Non vogliamo  – ha concluso Caputo – condannare la Sicilia ad una ordinaria amministrazione, ma attualmente non sussistono le condizioni politiche e parlamentari per approvare il documento finanziario come quello che è stato predisposto dal Governo”.