- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Il 6 giugno a Marsala, si rievocherà lo sbarco in Normandia

Da Washington (USA) Erman Fish.  Ed infine Marsala avrà la sua rievocazione storica. Scippata dalla Provincia Regionale (invenzione regionale per coprire l’incostituzionalità di una istituzione cancellata nel 1946) della regata da Quarto a Quinto, ovvero dal famoso scoglio genovese al disastrato porto marsalese, Marsala rievocherà lo sbarco in Normandia che avvenne il 6 giungo 1944.

Lo sbarco, a cui parteciperanno veterani americani, francesi, inglesi, australiani si effettuerà lungo la costa marsalese sulla zona del lido Pacheca e sarà effettuato dal Reggimento Lagunari “Serenissima” di stanza a Venezia.

La rievocazione dell’operazione Overlord vedrà la partecipazione anche della nave da sbarco della Marina Militare italiana    “San Marco”.

Sarà presente il Presidente della Repubblica francese,  Sarkozy e lady Carlà.

Il costo della reivocazione sarà di circa 1,2 milioni di euro che il Sindaco Carini ha ottenuto da un fondo speciale dal Ministero della Difesa, circa il 60%, dalla Presidenza della Repubblica, il 20%, e il rimanente dal governo americano con cui l’amministrazione da tempo era in contatto ed a cui aveva proposto la rievocazione dello sbarco. 

La prevista visita di Napolitano è stata spostata al 1° giugno proprio per presenziare alla rievocazione.

Non sarà presente il Presidente del Consiglio dei Ministri, in quei giorni impegnato a Parigi per un importante incontro internazionale.