- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

SANITA’: bambini in ospedale senza lenzuola. Russo indignato ma non fa autocritica

La sanità siciliana completamente allo sfascio ma le campane di gioia sunano sempre a Palazzo D’Orleans. Russo e Lombardo si autocelebrano e si autopromuovono come amministratori capaci di aver razionalizzato la sanità siciliana senza minimamente avere cognizione dei gravi danni e disservizi che i cittadini subiscono proprio a causa delle loro “grandi pensate”.

Hanno tagliato di qua e di là, lasciando il sistema fallimentare in piedi. In pratica hanno dato una mano di vernice sopra alla muffa e al disastro. 

Hanno ridisegnato le ASL senza cambiare nulla, anzi, modificando assenti sanitari in aree disomogenee a favore delle grandi sacche feudali di Palermo e Catania che assorbono, secondo calcoli “indipendenti”,  oltre il 65% della spesa totale. 

Sono aumentati i dirigenti e sono aumentate disorganizzazione e inefficienza, anche a causa dei tagli dissennati al capitolo sanitario. 

Ha cambiato tutto per non cambiare nulla,  o meglio, sono aumentate le spese dimunendo i servizi.

E adesso Russo si indigna e chiede spiegazioni del motivo per cui i bambini all’ospedale Cristina di Palermo sono senza lenzuole… 

 “L’Assessore Russo – ha dichiarato Salvino Caputo – ogni giorno dovrebbe andare in giro presso tutti gli ospedali ed i pronto soccorso per verificare di persona i disastri della sanità siciliana dopo la sua riforma e constatare di persona la mancanza di barelle o pazienti che per giorni rimangono nei corridoi in attesa dei posti letto o, ancora, sale operatorie prive di garze e famiglie ai quali viene riferito di portare i farmaci poiché le farmacie ospedaliere sono sprovviste.

L’Assessore Russo – ha concluso Caputo – non ha di cosa indignarsi ma deve ammettere il fallimento della riforma sanitaria. Valuteremo se esistono le condizioni per presentare una mozione di sfiducia contro l’Assessore Russo”.

La mozione non sappiamo se sarà presentata, sicuramente non sarà approvata, ma Caputo può star certo che Russo è già stato abbandontamente sfiduciato dai siciliani.

Purtroppo per loro, sono sudditi e non cittadini ….