- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Miccichè. Il Ministro Alfano la smetta di parlarsi allo specchio …

Raffaele Lombardo oggi dovrebbe azzerare la giunta e cominciare a pensare ad un Lombardo-ter, ma nel frattempo restano i nodi politici ed economici che attanagliano l’Isola.

Mentre la casta gioca per le sedie, definite impropriamente, visibilità politica, la Sicilia continua il suo lento sprofondare verso una crisi socio economica grave ed irreversibile.

Tutti gli attori di questa tragicommedia siciliana parlano attraverso i media e passano il loro tempo, lautamente retribuito con i soldi dei cittadini, a giocare le loro partire a scacchi.

Gianfranco Miccichè, l’uomo che ha acceso la miccia con la pensata del PDL Sicilia senza avere idea di dove lo portasse questa passo (lui stesso qualche tempo fa ha dichiarato di non sapere come andrà a finire), ieri ha voluto rispondere all’invito al dialogo del  Ministro della Giustizia del governo italiano, peraltro manifestato attraverso i media, mandandogli  a dire, secondo quanto riferisce Italpress,  che  “Se finisce di parlarsi allo specchio (ndr.: Alfano) e queste cose le viene a dire a noi, allora forse un riavvicinamento sarà possibile. Per realizzare un vero dialogo, se l’intenzione da parte loro è veramente quella di un riavvicinamento, allora Alfano venga da noi a manifestare questa volontà. È inutile che il ministro della giustizia vada a dire alla stampa o ad altri interlocutori di voler dialogare. Noi siamo comunque aperti al dialogo“.

Intanto l’invito lo manda attraverso i media …