- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Ambiente. Con il caso Edipower la TAT scopre il bluff della Commissione Europea

Aria pulita by Edipower

Aria pulita by Edipower

La TAT, associazione che da anni si batte contro l’inquinamento nella Valle del Mela, ha scoperto il bluff dell’Europa “pulita”.   Nel luglio di quest’anno l’associazione aveva denunciato alla Commissione Europea lo scarsissimo impegno della Edipower di Milazzo nel rispetto delle norme ambientali e degli accordi sottoscritti in diversi conferenze dei servizi sulla centrale di San Filippo del Mela.

Dopo “appena” quattro mesi, la magnifica macchina della burocrazia europea ha partorito un “vergognoso” documento con il quale si dichiara formalmente che l’ambiente è tutt’altro che attenzionato dalla Commissione Europea, stante il fatto che la Direzione Generale Ambiente a cui si era rivolta la TAT, ha difficoltà di operare per … mancanza di personale in questi servizi, cioè quelli ambientali.

 Non ci soffermiamo sulla richiesta della Direzione Generale Ambiente di nuovi e precisi elementi per intervenire,  perché dalla lettura della nota della Commissione che è pubblicata a margine, si potrà evincere come questa richiesta appaia come una scusa poco “diplomatica” per non intervenire.

Appare evidente che le lobbies del petrolio oltre che in Italia, sono saldamente al potere anche in Europa.

In Italia c’è sempre la scusa della mafia, ma in Europa ?unione-europea-risposta-tat-san-filippo-del-mela[3]