- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Serit Sicilia S.p.a.. 200 chiavi di altrettante aziende marsalasi saranno consegnate al Consiglio Comunale.

chiaveL’Associazione sindacale “La Nuova Tutela del Cittadino” che, com’è noto, da anni porta avanti una battaglia contro la Serit Sicilia S.p.a. – accusata di assenza di trasparenza, inefficienza, gestione arbitraria e di arrecare ingenti danni all’economia siciliana attraverso un uso improprio delle ipoteche esattoriali e dei fermi amministrativi che bloccano la ripresa economica di aziende e famiglie, dopo l’occupazione “infruttuosa” dell’aula consiliare di Palazzo VII Aprile il 29 settembre scorso, attuata proprio per richiamare l’attenzione delle istituzioni sul problema, preannuncia che il 22 ottobre prossimo, in occasione di una nuova seduta del Consiglio Comunale di Marsala, interverrà ancora, in modo pacifico, per consegnare questa volta, al sindaco e al presidente del massimo consesso civico, 200 chiavi di altrettante aziende del territorio, ormai in ginocchio a causa della crisi economica dilagante e della drammatica situazione legata proprio alla vicenda Serit, che è stata rappresentata, senza ottenere ascolto, per ben 4 giorni in Consiglio Comunale.

I titolari delle suddette aziende e il presidente pro tempore di “Nuova Tutela del Cittadino” a tal proposito “ringraziano” il sindaco, Renzo Carini e il presidente Oreste Alagna, per l’insensibilità dimostrata, ma sottolineano ancora una volta che andranno avanti nella battaglia di civiltà portata avanti contro la Serit Sicilia S.p.a.