- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Matteoli contestato a Messina al grido di ASSASSINI

Stavolta Matteoli l’ha fatta proprio grossa. Il suo amore per il ponte l’ha portato a Messina e parlare di questo progetto assurdo  nel momento meno opportuno.

Cartelli con su scritto ” Omicidio doloso.  Aspettavano i morti per discutere del ponte” e urla all’indirizzo di Matteoli “assassini” sono il benvenuto per il governo Berlusconi rappresentato dall’uomo che ha abbracciato la causa del grande timoniere.

Le auto blu che sfilavano per andare in prefettura sono state un insulto ai siciliani.

Le presenze dei politici appare come una provocazione e parlare di ponte  specie in un momento così grave dimostra quanto lontani sono dalla gente.