- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

L’ipotesi sul futuro Tirrenia. La Regione acquisisce la compagnia, Pecorini la gestisce …

[1]L’A.d. della Compagnia di navigazione Tirrenia, Pecorini, è stato in questi giorni in Sicilia e si “mormora” di un incontro avuto con il Presidente Lombardo che non poteva non avere come “oggetto”, la controversa questione della Tirrenia.

Sull’incontro, mai ufficializzato dalla Regione Siciliana,  ci sono notizie contrastanti e qualcuno avanza l’ipotesi che la “stravagante” idea del Presidente Lombardo di dichiararsi favorevole all’acquisizione di TIRRENIA possa essere consequenziale all’incontro con Pecorini.

Circolano infatti voci di un ipotetico accordo Pecorini-Lombardo che riguarderebbe proprio l’acquisizione da parte della Regione Siciliana di acquisire TIRRENIA per poi darla in gestione a …. Franco Pecorini, con la benedizione di Giuseppe Caronia,  segretario generale della UIL trasporti, in good mood proprio con Pecorinim ed il cui comportamento non sembrerebbe in sintonia con i comunicati ufficiali del sindaco. 

Ipotesi strampalate? Fantaeconomia? Fantapolitica? Possibile, ma siamo nella terra di Pirandello e tutto può succedere. Inoltre, la “stravagante” la dichiarazione di Lombardo di acquisire Tirrenia è stata rilasciata dopo il “presunto incontro” con Pecorini… 

[2]C’è in palio  il controllo di Tirrenia Navigazione una società che nel 2007 ha fatturato oltre 372 mln di euro con un utile di 15,3 mln (292 mln. di ricavi con 14 mln. di utile per la sola capogruppo), ma con 46 mln. di aiuti pubblici alla capogruppo e 135 mln. alle società regionali. 

Tirrenia garantisce, con l’indotto, un posto di lavoro a quasi 7 mila persone, quasi tutte al sud.

Cifre da capogiro e qualsiasi notizia, di fantaeconomia o di fantapolitica, è da valutare e proporre per evitare che alla fine a guadagnarci sulla cosa pubblica siano i soliti “furbetti” del quartierino, mentre a perderci sono lo stato, i cittadini ed i lavoratori.

Non sarà il caso di Tirrenia, ma mettere le mania avanti non fa mai male.