- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

AMBIENTE: escursioni gratuite nella riserva “Cavagrande del Cassibile”

Visite gratuite guidate nella riserva naturale orientata “Cavagrande del Cassibile”, in provincia di Siracusa. Fino al 15 settembre, oltre al consueto appuntamento con le escursioni domenicali, sarà possibile usufruire del servizio anche nei giorni di lunedì, giovedì e sabato. Le visite nella riserva, gestita dal dipartimento Azienda foreste demaniali dell’assessorato regionale all’Agricoltura, saranno possibili grazie all’intervento dell’amministrazione comunale di Avola.

Per le prenotazioni si può telefonare a numero 0931/583119, dal lunedì al venerdì, dalle 08,30 alle 13, e il martedì e giovedì, dalle 15 alle 17. Al di fuori da  questi orari si può chiamare al 335/5840502. Per le escursioni della domenica, è obbligatoria la prenotazione telefonando al 0931/67450 .In alternativa, è possibile inviare le proprie richieste alla mail assessore.turismo@comune.avola.sr.it [1].

Istituita nel 1990, la Riserva è senza dubbio la più importante tra  tutte la cave iblee. Con i suoi 10 km di lunghezza, oltre 1 km di larghezza e oltre 300 metri profondità, è considerata uno dei canyon più grandi d’Europa. La grandiosità fisica è accompagnata da un’altrettanta ricchezza faunistica, floristica e archeologica. Tra la flora, secolari platani orientali, lecci, pioppi, salici, oleandri e decine di varietà di orchidee piante aromatiche. Tra la fauna, libellule, coloratissime farfalle e il falco pellegrino.

Dal punto di vista archeologico importanti sono la necropoli sicula, il complesso rupestre dei Dieri e la Grotta della Conceria (conosciuta con il nome “Grotta dei Briganti).