- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Agenti della Polizia penitenziaria disertano per protesta ala festa del corpo

Gli agenti della polizia penitenziaria hanno deciso di disertare la festa del corpo a causa dei problemi connessi al sovraffollamento delle carceri. Sessantatremila sono i detenuti rispetto ai quarantatremila posti disponibili ed inoltre, data la mancanza di personale negli organici della Polizia Penitenziaria, ogni agente è costretto a controllare circa 120 detenuti con evidenti rischi all’incolumità della sua persona e a quella degli stessi carcerati.
” Quello lamentato dai Baschi Azzurri, a cui esprimo solidarietà – commenta Roberto Soldà, vice-presidente dell’Italia dei Diritti- è un malessere che da tempo viene minimizzato. Hanno fatto l’indulto ed il risultato è che le carceri sono stracolme. Speriamo che questo piccolo ma significativo appello, sintomo di un grande problema di cui pagano le conseguenze oltre agli agenti della Polizia Penitenziaria anche gli stessi detenuti, non resti inascoltato da parte di chi ci governa”.