- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Finalmente anche a Marsala sventola sul pennone del Comune la bandiera siciliana

[1]Ci chiediamo e chiediamo a nostri lettori siciliani in quante città e paesi della regione enti istituzionali regionali non espongono la bandiera siciliana istituita con l.r. 1/2000. Marsala fino all’altro ieri era tra quelle città la cui amministrazione, per scelta supponiamo, non ha mai sentito la necessità di esporre la bandiera siciliana, violando tra l’altro una precisa legge.L’ex Sindaco Galfano a cui l’Osservatorio  nel 2006 aveva fatto osservare la mancanza della bandiera siciliana sui pennoni, aveva risposto con una lettera in cui richiamava i valori della sicilianità della città da lui al tempo amministrata. Ma alle parole di orgoglio siciliano non ha mai fatto seguire i fatti e la bandiera rimase assente dai pennoni del palazzo comunale.

Qualche giorno fa, durante un breve colloquio con l’attuale sindaco, avv. Renzo Carini, abbiamo fatto presente che Marsala era l’unica città siciliana a non esporre la bandiera siciliana.

A differenza del suo predecessore, il sindaco Carini ha immediatamente disposto che si esponesse, accanto alla bandiera italiana ed al gonfalone della città, la bandiera della Trinacria. In meno di 15 minuti, il personale dello staff del sindaco ha provveduto e per la prima volta nella sua storia, la bandiera siciliana sventolava sul pennone del palazzo comunale.

Un ricordo particolare al Sindaco Galfano e al suo asserito orgoglio siciliano mai dimostrato con i fatti.

Adesso ci aspettiamo che il Presidente del Consiglio Comunale, Oreste Alagna, disponga altrettanto per Palazzo VII Aprile, sede del Consiglio Comunale della città.