Osservatorio SiciliaOsservatorio Sicilia

1 commento: esprimi la tua opinione
 direttore ha scritto il 31 Maggio 2009 21:13

Rispondo nella mia qualità di segretario di “Rinascita Siciliana – MO.SI.F. Movimenti Sicilianisti Federati”.
Magari l’iniziativa di Raffaele Lombardo servisse a ricompattare la galassia autonomista siciliana! O addirittura a risvegliare l’orgoglio di tutti i Siciliani! Forse tutti i Siciliani, nel profondo del proprio cuore, sono indipendentisti: temo, però, che lo siano solo a parole e, per di più, nella migliore delle ipotesi (quando cioè non lo tengono segregato nel proprio cuore). Quando vanno a votare, infatti, i più mettono da parte il proprio orgoglio, dimenticano le promesse ricevute in occasione delle precedenti elezioni dai vari politicanti dei soliti schieramenti tradizionali – promesse, peraltro, regolarmente non mantenute -, tradiscono spudoratamente la propria sicilianità e votano ancora una volta per gli ascari proconsoli dei partiti nazionali romanocentrici e antimeridionalisti (spesso nemici provati della Sicilia e degli stessi Siciliani). Nei prossimi cinque giorni, dobbiamo necessariamente fare capire a tutti i Siciliani che, se Roma ed i Poteri Forti dovessero riuscire nell’intento di abbattere il governo regionale e defenestrare Lombardo, per la nostra Terra non ci sarà un’altra occasione per recuperare dignità, prestigio, autonomia nella gestione delle proprie risorse, libertà dal bisogno, benessere. Per quanto ci riguarda, noi sicilianisti di “Rinascita Siciliana-Mosif” stiamo cercando, con tutte le nostre forze, di diffondere dappertutto (in Sicilia, nel Sud e anche nei Collegi settentrionali) appelli e messaggi elettorali finalizzati a fare capire ai Siciliani ed ai meridionali (dovunque essi si trovino) che UN VOTO DATO AD UNO QUALSIASI DEGLI SCHIERAMENTI POLITICI TRADIZIONALI (NON MANIFESTAMENTE AUTONOMISTI) E’ UN VOTO DATO CONTRO LA SICILIA E CONTRO I SICILIANI, CONTRO IL SUD E CONTRO I MERIDIONALI! E’ QUANTO MAI IMPORTANTE, PER IL MOMENTO, CHE “L’AUTONOMIA” SUPERI LO SBARRAMENTO! POI, SUBITO DOPO LE EUROPEE; PENSEREMO A DIFENDERE LO STATUTO DALLE AGGRESSIONI VILI E STRUMENTALI CHE I COSIDDETTI ALLEATI HANNO GIA’ MINACCIATO DI MUOVERE ALL’AUTONOMIA STATUTARIA ED AL SUO ATTUALE PALADINO. VI CHIEDIAMO DI IMPEGNARVI, COME NOI, IN QUESTA DURA BATTAGLIA. AVREMO MODO, QUANTO PRIMA, DI CONFRONTARCI SU QUELLO CHE VOI DEFINITE “PENSIERO” INDIPENDENTISTA.
Vi trasmettiamo, frattanto, il più recente dei messaggi da noi diffusi.
CORDIALI SALUTI.
Renato Sgroi Santagati

Torna su

Categorie Articoli


Comunicati Stampa


Notizie in Breve


Archivi


Il mio stato