- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Caso dell’Ittica Mediterranea. Denunciato il curatore fallimentare della società dichiarata fallita

La lunga odissea della Società ittica Mediterranea di Martino Morsello non sembra avere fine. Da qualche anno combatte contro quelle che Morsello definisce storture ed in alcuni casi, con denunce alla Magistratura, veri e propri abusi da parte di giudici che avrebbero sentenziato in violazione delle norme di legge.   

Ora, nella sua battaglia, si inserisce una denuncia per querela contro il curatore fallimentare della sua società, per presunti abusi di potere ed interessi privati in atti di ufficio.

Secondo Morsello, il curatore fallimentare non si sarebbe opposto al  decreto ingiuntivo contro Enel distribuzione per l’importo di 450 ( quattrocentocinquanta) mila euro arrecando un danno alla massa creditoria, ai soci della ittica mediterranea non potendo questi rivalersi per i danni subiti dall’Enel distribuzione per il distacco abusivo dell’energia elettrica perpetrata nel 2002, in quanto tutto il fatturato dell’Enel, secondo Morsello,  era falso come si evincerebbe dalla verifica effettuata dall’enel, dal tecnico Corvo Calogero, effettuata in data 01/10/2003 all’utenza ittica mediterranea che porta il numero 811370001020.