- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Montalbano …sono

Sentiremo ancora, probabilmente interpretato dal bravissimo Luca Zingaretti, i telefilm della serie televisiva Il Commissario Montalbano, tratti dai romanzi di  Andrea Camilleri.

A confermarlo lo stesso  Camilleri al settimanale Gente, che assicura che : “L’ultima storia l’ho già scritta quattro anni fa e lui non muore. Avevo un’idea buona e temevo di perderla per sopraggiunto Alzheimer. Il titolo è ancora provvisorio: ‘Riccardino'”.

Camilleri approfitta dell’occasione per offrire al settimanale,  un inedito assaggio del nuovo libro ‘La danza del gabbiano’, che sarà in libreria a luglio.

“Inizia con la scomparsa, nientemeno, che del suo fido ispettore Fazio, che getterà il povero commissario in un gioco dannato. E poiché è avanzato con gli anni, si lamenta ed è stanco di lavorare, – spiega – ma non potrà sfuggire al suo destino. Nemmeno a quello in cui lo induce l’ennesima donna tentatrice. Finché ce la fa”.

Sul suo ultimo saggio che uscirà in libreria la settimana prossima, ‘Il cielo rubato’, Camilleri confessa che “Mi è stato suggerito da Eileen Romano, storica dell’arte, che mi ha posto di fronte a un enigma cui non ho potuto resistere”.

La storia prende lo spunto dalla breve visita che il grande pittore impressionista Pierre-Auguste Renoir a Girgenti, oggi Agrigento, con la moglie Aline. Del fatto non si fa cenno in alcuno dei libri che raccontano la storia del pittore ma è inserito nella biografia che ha redatto il figlio Jean Renoir