- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

10 mila euro per “UN FIORE PER L’ABRUZZO”. Marsala solidale solo” a parole

[1]Sono soltanto 10 mila euro i fondi raccolti con l’iniziativa promossa dell’Amministrazione comunale e dalle tante (circa 20) Associazioni di Volontariato di Marsala, in favore delle popolazioni colpite dal sisma dei giorni scorsi in Abruzzo. 

Un misero “bottino”, neanche un fioretto, affidato temporaneamente all’Economo Municipale. 

Eppure l’iniziativa è stata attuata in tre momenti.  Il primo, attraverso le molte associazioni di volontariato, che con blocchetti contenenti tagliandi da 5 €  hanno attuato una raccolta fra la popolazione, quindi sabato 17 e domenica e 18 aprile in piazza della Repubblica è stata organizzata la “vendita” di  rose con offerta libera da parte dei cittadini. 

Infine, mercoledì 22 aprile allo  stadio “Nino Lombardo Angotta”, si è svolto un incontro di calcio fra le rappresentative del Centro di Perino e degli Istituti Superiori con il coinvolgimento delle scolaresche che hanno donato anche loro un contributo. 

Il Sindaco ringrazia i cittadini per la loro sensibilità ma una città di oltre 70 mila abitanti non può dirsi solidale e sensibile al dolore se riesce a malapena raccogliere 10 mila euro da devolvere ai terremotati d’Abruzzo. 

Alla fine si scopre che Marsala è solidale solo a parole.