- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Patti (ME). Ancora una truffa ai danni dell’INPS

M.S.C., 56 anni, titolare di una piccola azienda produttrice di nocciole è stato denunciato per truffa ai danni all’Inps dalla Guardia di Finanza di Patti. Oltre 200 mila euro di mancati versamenti all’ente.

La truffa, secondo la GdF consisteva nell’emissione di false fatturazioni per operazioni inesistenti.

Secondo l’accusa, M.S.C. faceva risultare notevolmente l’area coltivata a nocciole attraverso contratti di affitto fasulli ed emetteva fatture di vendita per quantitativi sproporzionati in relazione rispetto alla reale capacità produttiva.

Sempre secondo quanto emergerebbe dagli accertamenti, M.S.C. aveva iscritto nel registro del personale venti braccianti agricoli che, secondo gli stessi, non avrebbero mai svolto attività lavorativa per l’azienda.