- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

LAVORI PUBBLICI: raddoppio SS 640, per la Regione la panacea della viabilità agrigentina

[1]Non avendo di meglio che presentare, il governo regionale suona la grancassa per il raddoppio della famigerata SS 640 Agrigento – Caltanissetta.

E l’assessore Gentile arriva al punto di definire questo intervento come “il recupero e il riscatto della marginalità geografica ed infrastrutturale della provincia di Agrigento …”.

Come dire, senza progetti di seri interventi infrastrutturali che non siano dettati dalla dottrina berlusconiana, vedasi ponte mangia miliardi, l’assessore fa diventare un’opera strategica un normale, per un paese serio, intervento di raddoppio della carreggiata di una strada di intenso traffico.

In altri paesi la politica avrebbe chiesto scusa per il ritardo nell’intervento, in Sicilia invece, è abitudine prendersi meriti anche quando non sono propri e non si può certo dire che il raddoppio della SS 640 si possa attribuire all’attività amministrativa della giunta Lombardo. 

Se continuiamo così quando poseranno la prima pietra per la Palermo – Ficarazzi, faranno arrivare un testimonial d’eccezione: Andreotti, totem della vecchia balena bianca di sturziana memoria, tanto per essere in tema con il progetto (?) politico dell’MPA