- Osservatorio Sicilia - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Secondo attacco in due giorni alla NATO a Peshawar

[1]53 veicoli della NATO stoccati in un terminal sulla Ring Road, nel nord ovest del Pakistan sono stati distrutti in un secondo consecutivo attacco della guerriglia islamica ai terminal logistici nel nord del Pakistan.
Secondo testimoni oculari, circa i 50 guerriglieri, presumibilmente afghani, hanno raggiunto Peshawar provenienti dall’Agenzia del Khyber,  pesantemente armati e con al seguito taniche di benzina, hanno assaltato il terminal di Jamil Chowk.
Un ufficiale dei vigili del fuoco ha detto ad un cronista locale che gli attaccanti hanno usato degli acceleranti chimici e la squadra ha dovuto lavorare per diverse ore sodo per riuscire a domare il fuoco.
Un funzionario di polizia ha detto che i guerriglieri hanno usato una tattica militare per attaccare il terminal. Infatti per distogliere le forze di sicurezza dal lugo, hanno lanciato un razzo da Bala Manai nella zona di Tehkal.
Sempre secondo il funzionario, la situazione è destinata a peggiorare se il governo non prende provvedimenti drastici. L’utilizzo di forze di polizia come forze paramilitari non dà alcun risultato, i militanti sono ben organizzati, e sanno usare bene lanciarazzi, granate a mano e armi automatiche, mentre la polizia è male equipaggiata e non addestrata a fronteggiare incursioni così ben pianificate.