- Osservatorio Sicilia/Mondo e Dintorni - http://www.osservatorio-sicilia.it -

Lettera di protesta all’Ambasciatore della Gran Bretagna

Marsala (TP), 15 settembre 2006

Ref. West Ham/Palermo

Egregio Ambasciatore,

Certamente siamo coscienti che uno sparuto gruppo di persone incivili non rappresenta l’intero Regno Unito ma una gratuita e volgare offesa come quella subita dalla squadra del Palermo e dal Popolo Siciliano non può passare come un’idea commerciale innovativa o goliardica.

L’Osservatorio ritiene che il Governo Inglese abbia l’obbligo di intervenire per sanzionare l’impresa commerciale che ha messo in vendita le infamanti T-shirt e, ove fossero ancora in commercio, disporre affinché vengano ritirate immediatamente.

Parimenti l’Osservatorio ritiene che il Governo Inglese debba delle scuse al Popolo Siciliano ed ai suoi martiri che hanno perso la vita combattendo una organizzazione criminale che, ci permetta di ricordare, è giunta in Sicilia nel 1860 a seguito dell’invasione garibaldina della Sicilia, che è stata possibile solo con l’appoggio politico ed economico del Governo Inglese dell’epoca.

Rimaniamo in attesa di un doveroso cenno di riscontro.

Michele Santoro

________________S.E. l’Ambasciatore della Gran Bretagna
Sir Ivor Roberts KCMG
Via XX Settembre 80
00100 ROMA

S.E. l’Ambasciatore d’Italia in Gran Bretagna
Dott. Giancarlo ARAGONA
14, Three Kings Yard, London W1K 4EH
Fax: 004420 73122230

l’Osservatorio permanente per la tutela dell’immagine della Sicilia intende protestare con S.E. per l’incivile comportamento di alcuni “commercianti” Inglesi che in occasione della partita di Londra tra la squadra locale del West Ham ed il Palermo hanno messo in vendita, sotto gli occhi disattenti della polizia londinese, una T-shirt con la scritta “The Hammers Vs the Mafia”.